Seguici su

Cronaca

Fine anno, Scoccimarro: “125 milioni per le politiche ambientali in Fvg”

Pubblicato

il

FVG – “Nel 2022 gli stanziamenti saranno in linea con quelli del 2021 perchè preservare l’ambiente non è un costo, ma un investimento per il futuro. L’anno prossimo sarà dedicato all’economia circolare e allo sviluppo della navigazione con l’importante tema dei dragaggi. Resteranno una priorità la difesa del suolo, la manutenzione dei corsi d’acqua, la sicurezza e incolumità pubblica”. Sono gli obiettivi per il 2022 delineati dall’assessore regionale alla Difesa dell’ambiente e energia Fabio Scoccimarro.

“I 125 milioni di euro investiti quest’anno in politiche ambientali, energetiche e per la sostenibilità dimostrano quanto questa Amministrazione creda concretamente in un Friuli Venezia Giulia sempre più green” ha detto Scoccimarro aggiungendo che “il 2021 è stato l’anno della transizione energetica; dalla riduzione del consumo di plastica, agli incentivi alla rimozione e smaltimento dell’amianto, ai contributi per la rottamazione di veicoli impattanti sull’ambiente per favorire l’acquisto di automobili ‘eco’ (21,8 milioni di euro nel triennio)”.

È poi stata introdotta una misura per la mitigazione dei cambiamenti climatici concedendo ai Comuni contributi per progettazione, realizzazione o riqualificazione di aree verdi urbane. “Il prossimo anno si terranno gli “Stati generali dello sviluppo sostenibile dell’Europa Centrale e Alto Adriatico” per mettere a sistema le competenze e gli obiettivi dei Paesi limitrofi e dare assieme le migliori risposte per il benessere delle nostre comunità” ha concluso Scoccimarro.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?