Seguici su

Cultura

A Cjase di Catine Alidé Sans in concerto!

Prosegue la ricca programmazione di “Capovolgere all’infi¬nito” con uno dei concerti (ingresso gratuito) della nuova edizione di Suns Europe, festival delle arti in lingua minorizzata

Pubblicato

il

FAGAGNA – Non si ferma la ricca programmazione di “Capovolgere all’infi­nito” – progetto di Damatrà realizzato con il contributo del Dipartimento per le politiche della famiglia (Presidenza del Consiglio dei Ministri) e con il patrocinio del Comune di Fagagna – che il 2 luglio ospiterà Alidé Sans per uno dei concerti della nuova edizione di Suns Europe! Dalle 21, a Cjase di Catine, a Villalta di Fagagna, andrà in scena la “poesia libertaria” di questa autrice che si sposa coi ritmi globali di soul, rock e hip hop, restituiti in una forma acustica diretta e coinvolgente. Conoscere Alidé è un’occasione per viaggiare in uno dei luoghi linguisticamente più interessanti d’Europa: la Val d’Aran, minuscola e orgogliosa enclave occitana nella Comunità Autonoma della Catalogna in cui si parla la lingua d’òc. Ambasciatrice d’eccezione di questo microcosmo unico, la giovane attivista e cantautrice propone brani in occitano aranese affrontano temi universali con una spiccata attenzione per il sociale. Il concerto sarà a ingresso gratuito, si terrà all’aperto (in caso di pioggia nel salone), ma i posti disponibili saranno limitati, per questo è consigliata la prenotazione su EventBrite. Per info: Damatrà 0432235757, info@damatra.com.

IL PROGETTO – Capovolgere all’infi­nito è un percorso di scoperta e valorizzazione di ogni luogo e delle persone che lo vivono. Ma anche una scoperta per le persone stesse che abitano questi territori, a volte considerati periferici, ma che possono essere portatori di nuove centralità, rovesciando punti di vista consolidati per aprirsi in maniera creativa al cambiamento. Lasciarsi capovolgere all’infi­nito. Un progetto di Damatrà realizzato con il contributo del Dipartimento per le politiche della famiglia (Presidenza del Consiglio dei Ministri) e con il patrocinio del Comune di Fagagna, in collaborazione con: Murice Società Cooperativa Sociale, APS Minoranza Creativa, O.I.Ko.S onlus, Istituto Statale d’Istruzione secondaria superiore “E. Mattei”, Istituto comprensivo di Pozzuolo del Friuli, Wild Routes APS, Puntozero Società Cooperativa e Associazione Menti Libere.