Seguici su

Economia

Saldi al via il 5 gennaio. Confcommercio Federmoda: «Un aiuto importante per imprese e clienti»

Un appuntamento importante che durerà fino al 31 marzo 2023

Pubblicato

il

UDINE – Allineato con quasi tutto il resto d’Italia (solo Valle d’Aosta, Sicilia e Basilicata hanno scelto diversamente), il Friuli Venezia Giulia vedrà partire la stagione dei saldi giovedì 5 gennaio. Un appuntamento importante, che durerà fino al 31 marzo 2023, ricorda Confcommercio Udine, e senza che ci sia il divieto di effettuare promozioni nei 30 giorni antecedenti. «I saldi non hanno lo stesso peso del passato, ma rimangono un aiuto importante, un volano d’affari per l’economia e un’opportunità per i consumatori, invogliati all’acquisto per la possibilità di comprare i prodotti ritenuti interessanti a un prezzo favorevole – sottolinea il presidente regionale e provinciale di Udine di Confcommercio Federmoda Alessandro Tollon –. In un contesto come quello che stiamo ancora vivendo, con gli effetti negativi del conflitto sull’economia, si tratta anche di un passaggio significativo per l’attività di impresa: gli esercizi commerciali incassano la liquidità necessaria per pagare tasse, dipendenti, fornitori, affitti, costi fissi e utenze e sono in grado di far fronte agli investimenti necessari agli ordinativi delle nuove collezioni».

Dal punto di vista tecnico, Confcommercio Udine informa che la presentazione al pubblico della vendita di fine stagione dovrà esplicitamente contenere l’indicazione della natura di detta vendita, la data di inizio e la sua durata. Non è più necessaria la comunicazione preventiva al Comune di competenza, ma è obbligatorio esporre il prezzo praticato ordinariamente, lo sconto espresso in percentuale e il prezzo finale. Inoltre, le merci in saldo devono essere presentate in maniera inequivocabilmente distinta e separata da quelle eventualmente poste in vendita alle condizioni ordinarie.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?