Seguici su

Cronaca & Attualità

Nuovo corso Its dedicato al Turismo 4.0 e alla ricettività

I corsi sono passati dai 2 del 2011 ai 17 attivi nel 2022 così come il numero deii frequentanti dai 52 del primo biennio formativo ai 240 attuali

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Riconferme e novità per il MITS Academy, con il presidente Gianpietro Benedetti che mantiene la guida della Fondazione e l’arrivo di un nuovo corso dedicato al turismo e alla ricettività, a sostegno del comparto regionale. Il quarto rinnovo delle cariche statutarie dall’istituzione del MITS Academy di Udine, ha visto confermati per acclamazione come presidente della Fondazione Gianpietro Benedetti, ceo di Danieli Group, e come vicepresidente Paola Perabò. Una continuità che si è vista anche nelle nomine per tutti gli altri organismi statutari, con un nuovo ingresso nel Consiglio di Indirizzo di Fincantieri spa, come rappresentante dell’assemblea dei partecipanti.

«Esprimo soddisfazione per i risultati raggiunti finora, confermati dagli esiti del monitoraggio nazionale Indire che ha riconosciuto l’alta qualità formativa e la conseguente quasi totale occupazione dei tecnici superiori 2021» ha commentato il confermato presidente Benedetti che ha rivolto le sue «sentite congratulazioni al team, ma anche a tutti i soci, il cui impegno e collaborazione hanno consentito il raggiungimento di questi brillanti risultati. Auguro a tutti noi buon lavoro per il raggiungimento di obiettivi sempre più sfidanti nel prossimo triennio».
Il Consiglio di indirizzo ha anche approvato il bilancio consuntivo 2022, corredato dai dati relativi alle performance della Fondazione MITS Academy che dalla sua istituzione ha visto crescere il numero dei corsi dai 2 del 2011 ai 17 attivi nel 2022 e il numero dei corsisti frequentanti dai 52 del primo biennio formativo ai 240 attuali.

Tra le conferme arrivano anche delle novità per l’offerta formativa proposta per il biennio 2023/2025, per l’ambito turismo e ricettività con il corso Tourism 4.0 Specialist che formerà i futuri tecnici nell’organizzazione del sistema turistico ricettivo e sui più aggiornati criteri operativi per ruoli fondamentali nell’organico della “room division” e del “sales&marketing”. Per il mondo della ricettività è infatti fondamentale evolversi, farlo subito e la direzione di questa evoluzione ha a che fare soprattutto con la tecnologia e la digitalizzazione. «Il mondo della ricettività alberghiera è estremamente variegato, ricco di stimoli, soprattutto per le nuove tecnologie e il cambiamento in atto nella domanda turistica, con riferimento alle nuove generazioni» conferma Giovanna Tosetto, senior expert in tourism. «Un giovane che sceglie di rimanere a lavorare nel settore ricettività in FVG ha delle grossissime opportunità principalmente perché la Regione FVG sta investendo sulla qualità dell’erogazione del servizio e perché i dati che riguardano i flussi turistici verso il nostro territorio indicano prospettive di forte crescita».
Accanto a questa novità sono confermati i corsi consolidati in ambito meccatronico (Mechatronic & robotics, Additive manufacturing, Smart automation, Manutenzione di aeromobili), arredo (Arredo navale, nautico e dell’hospitality e Green Industrial Design), energia sostenibile (Energy specialist), agroalimentare (Agro tech specialist). Per tutti i corsi sono già aperte le iscrizioni alle prove di ammissione che si svolgeranno nel mese di luglio.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?