Seguici su

Cronaca

Sport, Anzil: «Carbonera è team che divulga drag racing in Italia»

Il vicegovernatore a Morsano visita l’unica società nella penisola che si dedica a questa disciplina

Avatar

Pubblicato

il

MORSANO AL TAGLIAMENTO – “Il dragster è una disciplina ancora poco conosciuta ma che, grazie all’impegno del sodalizio locale, si sta facendo ‘strada’ tra gli appassionati dei motori e delle due ruote in Friuli e in Italia”.  Lo ha detto il vicegovernatore della Regione con delega allo Sport Mario Anzil partecipando oggi a Morsano al Tagliamento alla cerimonia organizzata dalla locale associazione Carbonera drag racing. Il dragster è un’attività motoristica nata in America che prevede gare in accelerazione che si svolgono su circuiti in cui sono presenti lunghi rettilinei.

L’esponente dell’Esecutivo regionale, nel suo intervento, ha rivolto un plauso al locale sodalizio per l’attività che sta svolgendo e per i risultati ottenuti fino ad oggi. “Seppur questa disciplina sia poco conosciuta in Italia – ha detto Anzil – a Morsano si trova l’unico team friulano e uno dei pochi della penisola che si occupa di queste competizioni. Lo staff e gli atleti sono riusciti con successo a trovare in questa località pordenonese usa sede per coltivare la propria passione, coinvolgendo anno dopo anno, sempre nuove persone”.

“Questa attività di nicchia – ha aggiunto il vicegovernatore – ha saputo dare alla squadra locale già prestigiosi risultati, frutto del grande impegno ma anche dell’incessante attività di ricerca e messa a punto dei bolidi utilizzati in pista. La partecipazione a competizioni di livello internazionale, come quella prevista per la prossima settimana negli Stati Uniti, diventa anche il modo per esportare, attraverso lo sport, l’immagine del Friuli Venezia Giulia in Italia e nel mondo”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?