Seguici su

Cronaca & Attualità

Carabinieri di Udine, campagna informativa contro le truffe

Il fenomeno è ancora assai diffuso e generalmente colpisce le fasce deboli della popolazione

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – “Difenditi dalle truffe” è una campagna informativa, organizzata dal Comando provinciale carabinieri di Udine con il patrocinio della Camera di Commercio di Pordenone-Udine, che desidera fornire a tutti, e in particolar modo ai soggetti vulnerabili tra i quali gli anziani, preziosi consigli per evitare di essere raggirati.

L’iniziativa è stata illustrata dal comandante provinciale dei carabinieri di Udine, colonnello Orazio Ianniello, nel corso di una conferenza stampa tenutasi oggi presso la caserma del Comando provinciale di Udine, alla quale era presente anche il procuratore della Repubblica di Udine, Massimo Lia.

Attraverso un depliant, capillarmente distribuito nel corso di incontri pubblici organizzati dai carabinieri nell’intero territorio provinciale, sono stati enunciati alcuni consigli di carattere generale, che derivano dall’esperienza che i carabinieri hanno maturato “sul campo”, per aiutare chiunque a conoscere meglio i propri diritti e prevenire situazioni di pericolo.

Sebbene il numero di truffe perpetrate in provincia abbia fatto registrare una sensibile flessione dopo il picco riferito al periodo pandemico, il fenomeno è ancora assai diffuso e generalmente colpisce le fasce deboli della popolazione.

E’ proprio per questo motivo che il Comando provinciale ha realizzato questo opuscolo informativo che analizza i maggiori fattori di rischio, sia riguardo al motivo con cui i truffatori avvicinano le potenziali vittime, generalmente spacciandosi per chi non sono (falsi carabinieri o poliziotti, finti maghi, funzionari o impiegati di enti pubblici), sia in ragione dei diversi contesti dove il raggiro viene perpetrato (in casa, online, all’aperto o in auto), proponendo semplici ma efficaci consigli per porsi al riparo da simili raggiri. In questi casi, e comunque in momenti di bisogno, il consiglio dei carabinieri è quello di chiamare il numero di emergenza 112 attraverso il quale ottenere utili informazioni.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità