Seguici su

Cronaca

Celebrata Santa Barbara, Zilli: «Ricorrenza che testimonia il legame con i Vigili del fuoco»

L’assessore regionale considera la collaborazione tra Regione e Vigili del fuoco sia “di vitale importanza in un’ottica di prevenzione e di salvaguardia della sicurezza del territorio”

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – “La presenza dei Vigili del fuoco a presidio del territorio è un elemento fondamentale per la sicurezza dei cittadini. Sono sempre pronti a intervenire con massima tempestività in caso di emergenze, un compito tutt’altro che semplice ma che svolgono con encomiabile professionalità e senso del dovere. A loro va un segno di profonda riconoscenza e gratitudine”.
È il pensiero espresso dall’assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli in occasione della celebrazione della festività di Santa Barbara, a cui ha partecipato nella sede del Comando dei Vigili del fuoco di Udine. Una ricorrenza che, come ha osservato la rappresentante della Giunta, “rinsalda i valori della comunità e testimonia il forte legame tra essa e il Corpo dei volontari, che spesso affrontano situazioni di elevato rischio per proteggere l’incolumità di altre persone”.

Numerose le autorità civili e militari che hanno preso parte alla Santa messa, officiata da don Ezio Giaiotti: tra queste anche il Comandante dei Vigili del fuoco di Udine Giorgio Basile e diversi esponenti del Consiglio regionale, sindaci del territorio e labari dell’Associazione friulana donatori di sangue.
Nella circostanza, Zilli ha inoltre considerato come la collaborazione tra Regione e Vigili del fuoco sia “di vitale importanza in un’ottica di prevenzione e di salvaguardia della sicurezza del territorio”. L’assessore ha ricordato in particolare lo stanziamento previsto in Stabilità di 210mila euro nel triennio 2024-26 a favore, rispettivamente, dei distaccamenti di Grado e Lignano e gli 8 milioni di euro che verranno allocati per il 2024 per il contenimento del dissesto idrogeologico.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?