Seguici su

Sport

Caso Maignan, per la partita con il Monza resterà chiusa solo la Curva Nord

La sanzione di primo grado era stata impugnata dall’Udinese

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – La corte sportiva d’appello nazionale della Federcalcio ha accolto in parte il ricorso dell’Udinese e ha trasformato la sanzione per i cori razzisti a Maignan da una partita con lo stadio intero chiuso alla chiusura della sola Curva Nord, ma per due incontri al Friuli.  La chiusura dello stadio intero era stata decisa dal giudice sportivo, e la sanzione di primo grado era stata impugnata dall’Udinese

La Prima Sezione della Corte Sportiva d’Appello Nazionale, presieduta da Carmine Volpe, ha infatti accolto in parte il reclamo dell’Udinese contro l’obbligo di disputare una gara a porte chiuse e, “in parziale riforma della decisione impugnata, ha rideterminato la sanzione nell’obbligo di disputare due gare con il settore Curva Nord privo di spettatori”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?