Seguici su

Cronaca

Coronavirus, gli impianti di sci restano aperti

L’ente del turismo regionale sta adottando misure precauzionali attraverso l’igienizzazione delle cabinovie

Pubblicato

il

UDINE – PromoTurismo Fvg risponde prontamente all’emergenza epidemiologica da COVID-19, che in queste ore ha interessato anche il settore del turismo, attivando procedure precauzionali su tutto l’arco montano regionale. Massimo sforzo, da parte dell’ente regionale che si occupa della gestione e della promozione del turismo, per rassicurare gli sciatori anche seguendo le direttive dell’Anef, l’Associazione nazionale esercenti funiviari. Alla chiusura al pubblico degli impianti, nel pomeriggio e per tutta la sera, il personale addetto provvederà all’igienizzazione delle cabinovie con l’utilizzo di disinfettanti a base di cloro o alcol e la procedura verrà ripetuta quotidianamente fino a nuove disposizioni.

PromoTurismo Fvg, nel recepire le direttive nazionali e regionali e adottando misure precauzionali adeguate ad affrontare la situazione straordinaria, si impegna a tutelare i turisti, preservando allo stesso tempo le attività compatibili con le ordinanze diramate.

Grazie anche alle condizioni dei tracciati e all’innevamento, i sei poli del Friuli Venezia Giulia nello scorso fine settimana hanno registrato un incremento di presenze rispetto allo stesso periodo del precedente anno.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?