Seguici su

Cronaca

La protesta dei gilet arancioni in piazza Primo Maggio

Pubblicato

il

UDINE – In centinaia hanno affollato piazza Primo Maggio, a Udine, per schierarsi contro il governo Conte e per chiedere il ritorno della sovranità al popolo. A promuovere la protesta, sabato mattina, è stato il movimento dei gilet arancioni.

Tra le richieste avanzate, la possibilità di stampare moneta, la Lira italica, per aiutare chi è in difficoltà. Il movimento, poi, nega che sia in corso una pandemia a causa del coronavirus, e rifiuta l’utilizzo delle mascherine.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?