Seguici su

Economia & Lavoro

Confcommercio Udine: il primo maggio con i negozi aperti

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Confcommercio provinciale di Udine ricorda ai propri associati che, come da sentenza della Corte Costituzionale 98 del 2017, la normativa circa l’obbligo di chiusura degli esercizi commerciali in alcune date stabilite (come per esempio 1 maggio, Natale Santo Stefano) non è più in vigore. E dunque sabato prossimo, in occasione della festa del Lavoro, ferme restando le limitazioni Covid – previste pure nell’ultimo decreto del governo Draghi per i centri commerciali e strutture simili nelle giornate festive e prefestive -, sarà regolarmente consentita l’apertura dei negozi al dettaglio. L’apertura è possibile pure per i mercati ambulanti, previa richiesta di autorizzazione ai sindaci.

L’iniziativa è tra l’altro sollecitata da Confcommercio Federmoda nazionale. «Può essere senz’altro un’occasione, anche simbolica, di positiva ripartenza dello shopping – sottolinea il presidente provinciale di Confcommercio Federmoda Alessandro Tollon –. Da lunedì siamo tornati in zona gialla e l’auspicio è che il contagio ci dia finalmente tregua. In una giornata come il sabato poter vedere l’incontro tra commercianti e clienti dopo tanti mesi di sofferenza sanitaria ed economica è una bella prospettiva. Tanto più in abbinata con bar e ristoranti, finalmente riaperti. La speranza è che i nostri colleghi dei centri commerciali possano a loro volta riaprire al più presto anche nel fine settimana».

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità