Seguici su

Cronaca

Inaugurata la nuova sede Mits di Feletto Umberto

Benedetti: “Rammarico per la legge sugli Its ancora ferma in Parlamento”

Pubblicato

il

TAVAGNACCO – «In un mercato diventato liquido e in continua evoluzione il Mits Academy ha saputo rispondere ai bisogni di flessibilità attraverso le opportune e necessarie evoluzioni, facendo sì che formazione e impiego divenissero una parola sola. Abbiamo creduto in questi undici anni in un nuovo paradigma di apprendimento, dando concretezza al “Learning by doing”, imparare facendo per essere protagonisti dello sviluppo del nostro Paese, garantendo un futuro alle giovani generazioni. Oggi il risultato è sotto gli occhi di tutti: i tecnici Mits sono assunti ancora prima di terminare gli studi e avviati verso impieghi di qualità. Gli sforzi della Fondazione Mits, dei docenti e di tutto il personale, oggi anche attraverso i preziosi spazi di una nuova sede fatta di aule moderne e laboratori 4.0, e la coscienza di un’identità forte condivisa dalle imprese del territorio, sono tutti volti a consolidare la forza di un ITS che contribuisce a creare opportunità di crescita per la comunità e il tessuto produttivo della nostra regione». Attraverso questi concetti il presidente della Fondazione Mits, Gianpietro Benedetti ha inaugurato la nuova sede del Mits Academy – Its Academy Nuove Tecnologie per il Made in Italy di Udine, in via IV Novembre, 72, a Feletto Umberto (Tavagnacco).
Benedetti ha inoltre espresso «rammarico per il fatto che a valle di tante dichiarazioni l’ics non abbia ancora trovato la necessaria stabilità per rispondere alle esigenze dei territori. C’era trepida attesa per l’approvazione della legge di riforma del sistema di istruzione e formazione tecnica superiore, prevista entro gennaio, ma purtroppo a oggi la norma passa dal Senato alla Camera, tra commissione parlamentari e vice versa, senza uno reale miglioramento. Questo crea disruption, perdite di tempo e soprattutto di motivazione. Ciò implica che ogni anno gli Its non possano programmare in maniera ponderata le loro attività, in attesa di certezze sulla copertura dei costi dei percorsi necessari, nonostante la grande attenzione e disponibilità della Regione Friuli Venezia Giulia per dare risposta ai fabbisogni formativi».
Accanto a lui, a testimoniare attenzione e vicinanza delle istituzioni, sono intervenuti l’assessore all’Istruzione del Comune di Tavagnacco Giovanna Mauro, l’assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università Alessia Rosolen e la dirigente del ministero dell’Istruzione con delega agli Its, Antonietta Zancan. Dopo i saluti istituzionali, nel municipio di Tavagnacco, e il focus sul sistema Its e sull’esperienza e l’offerta di formazione superiore del Mits Academy la cerimonia di inaugurazione è continuata con la visita nei nuovi e moderni spazi formativi della sede Myts 2 (dove si svolgono i corsi Its per l’industria Meccatronica, quelli di Its Aeronautica e infine Agro tech specialist). Corsisti e docenti hanno illustrato oltre alle tecnologiche aule, i laboratori 4.0 dove avviene la formazione attraverso programmazione e utilizzo di robot industriali, stampanti 3d e visori per la realtà aumentata. Nel corso della visita si è potuto vedere in funzione prototipi e applicazioni delle nuove tecnologie industriali, ma anche i project work realizzati dai corsisti nel corso di questo anno formativo.
La nuova sede di Feletto Umberto. L’Its Academy Nuove Tecnologie per il Made in Italy di Udine (conosciuto come MITS) ha traferito parte delle sue attività formative a Feletto Umberto, in un edificio che offre ampi spazi appena ristrutturali per ospitare sia aule didattiche e nuovi laboratori dedicati alle tecnologie innovative 4.0 (Automazione Avanzata e Realtà Aumentata) sia locali studio e di socializzazione dedicati ai corsisti. L’edificio si sviluppa su due piani, ma nell’anno formativo 2021/2022 le attività della Fondazione interesseranno solamente uno dei due piani, per una superficie totale di circa 1.000 mq. che ospita aule cablate e dotate di supporti didattici informatici, due laboratori già pienamente operativi, rispettivamente di 130 e 170 mq Industry 4.0 e spazi destinati ai corsisti. Rimane il legame con la scuola di riferimento della Fondazione, l’Isis Malignani di Udine, in quanto l’istituto cittadino (interessato attualmente da interventi di adeguamento antisismico che ne hanno provvisoriamente ridotto il numero delle aule disponibili) continua a ospitare le attività formative di alcuni corsi della Fondazione. Altri corsi, in particolare quelli per l’industria Arredo e per i Servizi alle imprese- Video Strategist, continueranno a utilizzare gli spazi messi a disposizione dal Liceo Artistico Sello.
Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?