Seguici su

Cronaca

Warstila, Fedriga: “Oggi a Trieste si difende l’industria dell’intero Paese”

Il massimo esponente della Giunta regionale ha definito inaccettabile il comportamento della proprietà finlandese

Pubblicato

il

TRIESTE – Oggi è presente a questa manifestazione non soltanto una città, non soltanto una regione, ma l’intero Paese. Perché quanto sta accadendo con Wartsila a Trieste è la dimostrazione di come non si possa permettere che le aziende multinazionali siano libere di mettere sotto ricatto il settore produttivo italiano.  Lo ha detto oggi a Trieste il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, nel corso del corteo di solidarietà per i lavoratori dello stabilimento Wartsila di San Dorligo della Valle.
Il massimo esponente della Giunta regionale ha poi definito inaccettabile il comportamento della proprietà finlandese, in virtù dei finanziamenti pubblici ricevuti e degli utili fatti in Friuli Venezia Giulia.  Una scelta quella intrapresa dall’azienda, come ha aggiunto il governatore, profondamente sbagliata e che rischia di penalizzare la stessa Wartsila, che si trova contro un’intera comunità che lotta unita a difesa della produzione e dei lavoratori.
Il rappresentante dell’Amministrazione regionale ha infine ricordato il ricorso d’urgenza presentato in Tribunale dalla Regione per contestare sul piano legale la procedura avviata dall’azienda puntando sull’anticostituzionalità della norma.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?