Seguici su

Cronaca

Liliana Resinovich è morta per soffocamento

Sono le conclusioni dei consulenti del pm, Fulvio Costantinides e Fabio Cavalli, incaricati dalla Procura di Trieste di indicare l’epoca della morte e le cause che l’hanno determinata.

Pubblicato

il

Liliana Resinovich (© ANSA)

TRIESTE – Liliana Resinovich è deceduta per “morte asfittica tipo spazio confinato (plastic bag suffocation), senza importanti legature o emorragie presenti al collo” e il decesso risalirebbe a 48-60 ore circa prima del rinvenimento del cadavere stesso”.

Sono le conclusioni dei consulenti del pm, Fulvio Costantinides e Fabio Cavalli, incaricati dalla Procura di Trieste di indicare l’epoca della morte e le cause che l’hanno determinata, la cui consulenza è stata depositata, come ha reso noto in un comunicato la stessa Procura della Repubblica.

Il corpo di Liliana Resinovich fu ritrovato il 5 gennaio

Liliana Resinovich scomparve di casa, a Trieste, a metà dicembre, il corpo fu ritrovato il 5 gennaio.

Per quanto riguarda la conclusione definitiva delle indagini, la nota firmata dal procuratore De Nicolo continua dicendo che l’ufficio “valuterà ora, all’esito della ragionata disamina complessiva di tutte le risultanze dell’indagine – rappresentate sia dalle altre consulenze effettuate sia dalle investigazioni compiute in tutte le possibili direzioni dalla polizia giudiziaria – se le indagini preliminari possano dirsi completate o se invece siano state opportune ulteriori attività onde non lasciare nulla d’intentato per fare piena luce sull’episodio”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?