Seguici su

Cronaca & Attualità

Nuovo mezzo per i pompieri volontari di Camporosso

Cerimonia consegna chiavi di una autobotte con il vicegovernatore Riccardi e con il consigliere Mazzolini

Avatar

Pubblicato

il

TARVISIO – “Quello che abbiamo consegnato oggi ai pompieri volontari di Camporosso, in Valcanale, non rappresenta un dono né vuole configurarsi come ricompensa per lo straordinario lavoro che hanno svolto e che continuano a svolgere: è invece uno strumento importante, che servirà ai membri volontari di questo corpo, di lunga esperienza e grande formazione, per proteggere la loro comunità”. Sono le parole del vicegovernatore e assessore con delega alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, intervenuto a Camporosso di Tarvisio per la consegna delle chiavi di una nuova autobotte altamente performante da impiegare per lo spegnimento degli incendi boschivi e a supporto nel caso di necessità di altre istituzioni.
Alla cerimonia di consegna erano presenti il comandante dei pompieri volontari di Camporosso – Freiwillige Feuerwehr Saifnitz – Claudio Sorato, il sindaco di Tarvisio Renzo Zanette, e il parroco che ha benedetto il nuovo mezzo, Alan Iacoponi.

Sono un’ottantina i volontari che fanno parte del corpo dei pompieri di Camporosso, una realtà nata nel 1898, quando ancora il territorio ricadeva nell’impero austro-ungarico. Il mezzo, finanziato dalla Protezione civile regionale con circa 250mila euro, va ad arricchire il parco macchine composto già da un fuoristrada e un furgone.
Nel ringraziare i volontari per il loro prezioso lavoro, il vicegovernatore ha ricordato come questo nuovo mezzo “vada a integrarsi in una rete regionale sempre più potenziata, capace di rispondere alle emergenze in maniera efficiente e efficace, anche grazie alla costante formazione dei volontari: uomini e donne che hanno operato senza mai risparmiarsi durante questi cinque anni di emergenze continue, dalla disponibilità resa durante il lockdown fino al supporto per i centri vaccinali”.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità