Seguici su

Eventi & Cultura

Art tal Ort torna a Fagagna con un doppio spettacolo, tutto da ridere!

La rassegna, quest’anno itinerante, fa ritorno nel comune che storicamente lo ha ospitato dalla prima edizione. Sarà l’unica tappa con un doppio evento

Avatar

Pubblicato

il

Art tal Ort torna “a casa”, nel comune che ha ospitato tutte le precedenti edizioni: Fagagna. E lo fa con un doppio appuntamento in programma il 12 luglio a partire dalle 21. In piazza Unità d’Italia lo spettacolo “Car Wash” (con Agro the Clown) trascinerà il pubblico in un’ardente ondata di divertimento, fino ad addomesticarlo… a colpi di spugna. Uno spettacolo di circo e teatro, intriso di allegria, spumeggiante… con brividi e schiuma per tutti; che andrà in replica a Moruzzo, in piazzale del Municipio, venerdì 14 luglio, alle 21. Ma a Fagagna, tappa principale di questa nuova e rinnovata edizione di Art tal Ort, ci sarà un altro spettacolo, quello con Microband (Luca Domenicali e Danilo Maggio) che ritorna nel comune del collinare con le sue esilaranti sinfonie, con sorprendenti interpretazioni delle musiche più varie. I violini saranno suonati con archetti invisibili, le chitarre si trasformeranno, i flauti compariranno dal nulla in un diluvio di note. Uno spettacolo gioioso, vivace, sensazionale, fatto di irresistibili gag, magiche invenzioni e una vena di comica follia. La XIV edizione di Art tal Ort, con la sua nuova formula itinerante, proseguirà poi il suo tour fino al 27 luglio.

IL 13 LUGLIO – La rassegna tornerà a Udine, al Giangio Garden, giovedì 13 luglio, dalle 18.30, con Improlocura: uno spettacolo esilarante e imprevedibile che spezza il ritmo della vita quotidiana, ogni giorno più̀ banale e noiosa. Agro the Clown proporrà uno show provocatorio, divertente, stravagante, completamente improvvisato, che unisce mimo, clownerie ed effetti sonori e che sta girando da anni per i festival e le rassegne di tutto il mondo. Agro the Clown, alle 21 si sposterà poi a Villaorba di Basiliano (piazza della Chiesa), alle 21, per uno nuovo spettacolo.

IL 20 LUGLIO – La settimana successiva, il 20 luglio, alle 21, la stessa location ospiterà Duel (the best of Microband), con Luca Domenicali e Danilo Maggio. Microband elabora esilaranti sinfonie con sorprendenti interpretazioni delle musiche più varie. I violini sono suonati con archetti invisibili, le chitarre si trasformano, i flauti compaiono dal nulla in un diluvio di note. Uno spettacolo gioioso, vivace, sensazionale, fatto di irresistibili gag, magiche invenzioni e una vena di comica follia.

IL 27 LUGLIO – Gran finale, ancora nel capoluogo giovedì 27 luglio, dalle 18.30, ancora la Giangio Garden, con “Baci, abbracci e bastonate”, teatro di burattini con Michele Polo di Teatro della Sete che porterà in scena la storia di un burattinaio che non riesce a dormire, perché tormentato dai suoi burattini, infaticabili pezzi di legno con mani piccole e grandi desideri. Perché ne possiamo essere sicuri: l’idea di ficcare il naso nelle faccende altrui non morirà mai.

ART TAL ORT – Art tal Ort 2023 è organizzato da Felici Ma Furlans Associazione Culturale, in collaborazione con Giangio Garden, Comune di Fagagna, Comune di Moruzzo, Civica Biblioteca Guarneriana, Comune di Rive d’Arcano, Pro Loco Villaorba, Travesio Tuttoteatro, Amici del Teatro – Artegna, Scuola Sperimentale dell’Attore, con il contributo del Comune di Udine (che lo ha inserito nella programmazione di UdinEstate), Fondazione Friuli, Comunità Collinare del Friuli, PrimaCassa Credito Cooperativo FVG.

Per info su artisti e programma: www.artalort.it

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?