Seguici su

Cronaca & Attualità

Martedì 12 settembre il test di “IT Alert” in tutta la regione

Intorno alle ore 12 di martedì prossimo i cittadini del Fvg riceveranno una notifica sul proprio smartphone che simulerà il messaggio che verrà inviato in caso di emergenza

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Il prossimo martedì 12 settembre 2023 sarà effettuato in tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia il test di IT-alert, il nuovo sistema di allarme pubblico della Protezione Civile che informa in maniera diretta la popolazione in caso di gravi emergenze.
Intorno alle ore 12 di martedì prossimo i cittadini del Fvg riceveranno una notifica sul proprio smartphone che simulerà il messaggio che verrà inviato in caso di emergenza alla popolazione nell’area interessata da un evento straordinario. Il sistema di allerta è ancora in fase di sperimentazione, quando sarà operativo si attiverà in caso di maremoto generato da un sisma, collasso di una diga, attività vulcanica, incidenti nucleari, incidenti rilevanti in stabilimenti chimici e in caso di precipitazioni intense e dissesti idrogeologici.

Il test ha lo scopo di familiarizzare i cittadini con il funzionamento dell’allarme pubblico, sperimentando l’interfaccia del messaggio che sarà ricevuto e il suono, che sarà unico e molto riconoscibile, che sarà riprodotto.
IT-alert utilizza la tecnologia cell-broadcast che permette di inviare messaggi a un gruppo di celle telefoniche geograficamente vicine, capaci di delimitare un’area il più possibile corrispondente a quella interessata dall’emergenza. Il cell-broadcast funziona anche in casi di campo limitato o in casi di saturazione della banda telefonica e non ha alcuna ripercussione sui livelli di privacy impostati.
I cittadini, quando riceveranno la notifica di allerta, dovranno interagire col messaggio premendo “ok”, verranno allora reindirizzati sul sito web di It-alert dove dovranno rispondere ad alcune domande sulla funzionalità del servizio. Il questionario non è obbligatorio ma è estremamente utile per capire eventuali problematiche e migliorare il sistema informativo.

L’assessore con delega alla Protezione Civile Andrea Zini ha commentato: “Il sistema di allarme It-alert potrebbe diventare uno strumento fondamentale per salvare vite umane in caso di catastrofi naturali, perciò è fondamentale che la cittadinanza sia ben informata sull’argomento. A riguardo, durante l’edizione di Friuli DOC che si sta aprendo, sarà allestito in piazza Libertà dal gruppo volontari della Protezione Civile di Udine uno stand informativo dove le cittadine e i cittadini possano chiarire eventuali dubbi o perplessità su IT-alert e sul numero unico d’emergenza”.
Per approfondimenti e video esplicativi, consultare il sito internet di It-alert: https://www.it-alert.it/it/; oppure il sito della Protezione Civile: https://www.protezionecivile.gov.it/it/.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

In primo piano