Seguici su

Cronaca

Anche Udine selezionata per il progetto “Ci vediamo da CRISS?”

Oggi è stata inaugurata la rinnovata area verde “Paolo De Rocco”, di via Derna, a Udine, nel quartiere di San Domenico

Avatar

Pubblicato

il

Dopo un’attività di riqualificazione è stata inaugurata oggi, 21 settembre 2023, l’area verde “Paolo De Rocco”, di via Derna, nel Quartiere San Domenico. Presenti per l’occasione l’assessora allo Sport del Comune di Udine, Chiara Dazzan, e il vice presidente Nazionale, e presidente regionale di Csen, Giuliano Clinori, la presidente del Panathlon, Margherita Alciati.

IL PROGETTO – L’intervento sull’area è stato reso possibile proprio dal Comitato Sportivo Educativo Nazionale – Csen nell’ambito del progetto “Ci vediamo da CRISS?” (dove CRISS è l’acronimo di Csen Regenerating Innovative Sport Space). L’iniziativa, che ha preso avvio lo scorso luglio, era volta a trasformare otto spazi urbani italiani abbandonati o degradati – assieme a Udine anche Catanzaro, Bari, Taranto, Sennori (Sassari), Santo Stefano al Mare (Imperia), Roma e Policoro (Matera) – in altrettante aree sportive innovative e inclusive, dove lo sport possa diventare il motore della rigenerazione sociale e ambientale. Il progetto però non si limiterà alla riqualificazione edilizia ma ha come obiettivo anche la promozione sportiva. Una volta realizzate le aeree selezionate per il progetto CRISS – che necessariamente dovranno essere facilmente accessibili con mezzi pubblici, sempre aperte, inclusive e sicure nel loro utilizzo -, le stesse dovranno offrirsi a una platea particolarmente ampia di cittadini, come avverrà a Udine, già da domani, grazie al lavoro svolto in questi mesi e a quello in programma per il prossimo futuro.

«Grazie alla collaborazione con il Csen FVG del presidente Clinori, siamo riusciti a rendere Udine protagonista in un progetto che coinvolge solo otto comuni in tutta Italia – ha ricordato Chiara Dazzan, assessora a Sport e Impianti sportivi del Comune di Udine -. Questa palestra a cielo aperto è una possibilità per tutti e tutte di praticare attività sportiva a contatto con la natura ma restando in città, permette a persone di ogni genere, età e abilità di lavorare in termini di promozione della salute e prevenzione delle malattie e infine rappresenta un modo per valorizzare un luogo circondato e vissuto da importanti realtà sociali come la scuola, la parrocchia, la comunità Piergiorgio».

«Csen FVG è orgoglioso di poter contribuire, grazie a questo progetto, al benessere cittadini e di poter dare un piccolo contributo per la riqualificazione dell’area, attraverso lo sport. Con CRISS abbiamo potuto acquistare nuove attrezzature, retribuire i tecnici che offriranno corsi gratuiti e sostenere i costi dell’acquisto di futura attrezzatura che servirà a dare supporto alle attività sportive in programma», ha precisato Clinori, in qualità di presidente dello Csen regionale ricordando anche che quell’area è stata scelta perché vicina alla scuola primaria “San Domenico”, ma anche alla chiesa del quartiere, oltre che area di degrado. «Chiudo, ringraziando l’assessora Dazzan per il sostegno che ci ha dato da subito, ma anche la comunità Piergiorgio, l’Andos Udine, la dirigete della scuola primaria San Domenico, Sabrina Monai e il parroco don Francesco Saccavini, che hanno creduto con noi ai propositi di CRISS».

ATTREZZATURE DI ULTIMA GENERAZIONE – Grazie al progetto sono state installate cinque attrezzature multifunzionali, tutte dotate di QR code, così da consentire agli utenti di conoscere tutte le possibilità messe a disposizione da ogni singola macchina. Da segnalare poi, che una di queste attrezzature è anche destinata a persone con disabilità.

CORSI GRATUITI – Nelle prossime settimane, come anticipato da Clinori, proprio nell’area, per due volte la settimana, saranno disponibili dei tecnici Csen specializzati che, per sei mesi, offriranno dei corsi all’aperto, gratuiti, per adulti e anziani. Per i più piccoli, invece, sono previste delle lezioni di yoga. Gli orari saranno affissi nell’area verde nei prossimi giorni, ma saranno anche disponibili sul sito Csen Fvg (e sui relativi social). Sarà anche possibile contattare l’ente chiamando lo 0432.624844 .

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?