Seguici su

Cronaca

Gorizia, Amirante: “Gioco di squadra per la creazione del campus scolastico”

Saranno investiti, grazie a fondi europei del Por Fesr, 16,5 milioni di euro

Avatar

Pubblicato

il

GORIZIA – “Gorizia ospiterà un campus che rappresenta uno straordinario esempio di rigenerazione urbana. Grazie a questo grande progetto vogliamo ridare vita a un’area della città ormai abbandonata innescando un processo virtuoso di rilancio economico-sociale. Un’iniziativa realizzata nel pieno rispetto di quegli standard di sicurezza, adeguamento antisismico, efficienza energetica e sostenibilità ambientale che oggi sono imprescindibili e che sarà frutto di una grande alleanza fra tutti gli attori coinvolti”. Lo ha affermato l’assessore regionale alle Infrastrutture Cristina Amirante che oggi a Gorizia ha partecipato alla presentazione del nuovo campus scolastico che sorgerà nell’area dell’ex ospedale civile di via Vittorio Veneto e che ospiterà studenti e docenti degli istituti secondari di secondo grado Slataper e Galilei-Fermi-Pacassi.

Nel portare i saluti del governatore Massimiliano Fedriga e dell’assessore all’Istruzione Alessia Rosolen, Amirante ha voluto sottolineare l’importanza del gioco di squadra. “Regione, Comune, Ente di decentramento regionale, gli istituti, gli studenti, l’Ufficio scolastico regionale e lo studio Recs Architects di Parma che ha vinto il concorso di progettazione hanno già iniziato a lavorare in stretta sinergia per portare a termine questa iniziativa che finirà per cambiare il volto della città. Solo insieme – ha aggiunto Amirante – potremo superare, passo dopo passo, tutte le difficoltà che avremo davanti”.

Nel corso dell’illustrazione è stato ricordato che la realizzazione concreta di questo progetto partirà con la demolizione delle strutture esistenti e con l’edificazione dei primi lotti grazie a un investimento iniziale, su fondi europei del Por Fesr, di 16,5 milioni di euro.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?