Seguici su

Cronaca & Attualità

Sorpresi dal ghiaccio, deve intervenire il Soccorso alpino

I giovani, della Bassa Friulana, volevano raggiungere da Cercivento Pontebba per andare a pattinare e non hanno notato i cartelli stradali che indicavano la strada del passo chiusa nel periodo invernale

Avatar

Pubblicato

il

PAULARO – Si è concluso intorno alle 20 di mercoledì 27 dicembre l’intervento della stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino compiuto assieme alla Guardia di Finanza per aiutare due automobili e nove giovani di età compresa tra i 18 e i 20 anni rimasti bloccati sulla strada che conduce a Passo Cason di Lanza dal fondo stradale ghiacciato.

I giovani, della Bassa Friulana, volevano raggiungere da Cercivento Pontebba per andare a pattinare sul ghiaccio e hanno seguito le indicazioni fornite da Google maps senza notare i cartelli stradali che indicavano la strada del passo chiusa nel periodo invernale. Erano dotati di gomme invernali ma privi di catene, motivo per cui non sono più riusciti a proseguire.

I soccorritori, cinque tecnici, si sono portati da loro a bordo di due fuoristrada e li hanno scortati prima a piedi fuori dal tratto ghiacciato e poi si sono messi alla guida delle loro auto per invertirne la direzione di marcia e accompagnarli dove potevano proseguire in sicurezza autonomamente, scendendo verso valle.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

In primo piano