Seguici su

Cronaca & Attualità

Federcaccia Fvg: droni per il monitoraggio della fauna e la tutela ambientale

In Friuli Venezia Giulia sono sempre più frequenti gli incidenti fra veicoli e fauna selvatica

Avatar

Pubblicato

il

«Il Corpo di vigilanza della Federcaccia del Fvg è sempre più all’avanguardia e al servizio del cittadino e oggi è finalmente anche dotato di un drone ad alta tecnologia ed efficacia acquisito dall’associazione grazie alle donazioni di soci e simpatizzanti». Lo rende noto il coordinatore regionale delle guardie Federcaccia Salvatore Salerno.

«In Friuli Venezia Giulia – spiega – sono sempre più frequenti gli incidenti fra veicoli e fauna selvatica. Del resto, il territorio si trova sulle principali vie di transito delle merci e degli animali d’affezione provenienti dai paesi dell’Est. I reati ambientali sono in aumento e spesso è difficile mettere in atto efficaci misure di prevenzione e monitoraggio. La mappatura del territorio e la visione privilegiata che forniscono i droni consentiranno sicuramente di migliorare il controllo e il censimento della fauna, così da poter ridurre i rischi per la circolazione stradale».

Il presidente regionale di Federcaccia Paolo Viezzi manifesta a sua volta la «soddisfazione per il risultato conseguito, segnato non solo dall’acquisto in sé dello strumento, ma dal raggiungimento di un obiettivo strategico per l’associazione che è oggi dotata di un Corpo di Vigilanza preparato, formato e affidabile in grado di collaborare con le forze dell’ordine e impegnato in operazioni di prevenzione e controllo utili per l’intera società e non necessariamente solo per il solo mondo venatorio».

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

In primo piano