Seguici su

Cronaca

Gli auguri della città alla centenaria Ornella Fabbro

Venanzi: “Con il suo esempio di impegno civile e professionale ha dato lustro alla città e ai suoi cittadini”

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Il vicesindaco Alessandro Venanzi ha portato i saluti dell’amministrazione comunale alla centenaria cittadina udinese Ornella Fabbro, conosciuta anche partigiana “Adria”. La signora Fabbro, residente in città, ha festeggiato la speciale ricorrenza, attorniata dalle due figlie, i generi, i tantissimi nipoti e cugini. Per omaggiarla in occasione del traguardo, ma anche per ricordare i suoi trascorsi e la sua avventura personale, il vicesindaco Venanzi ha deciso di presenziare, formulandole gli auguri da parte di tutta la città.

“Un vero piacere per me portare gli auguri della città di Udine, medaglia d’oro al valore militare, alla partigiana Adria” ha voluto ricordare il vicesindaco Venanzi. “Con il suo esempio di impegno civile e professionale ha dato lustro alla città e ai suoi cittadini. La sua esistenza è prezioso patrimonio di tradizioni, di valori culturali e civili che rappresentano per tutti i giovani e per tutti noi un modello di vita da seguire”. Nata in città, Ornella Fabbro è stata una delle protagoniste della Guerra di liberazione, quando con il nome di Adria si è messa al servizio dei partigiani della Osoppo, insieme al fratello Rinaldo, “Otto”, poi emigrato a Sidney dove è diventato uno dei maggiori impresari edili della città.

Nel dopoguerra invece la signora Fabbro si è dedicata, con successo, al mondo dell’antiquariato. Nel 2015 è stata insignita, a Roma, della medaglia commemorativa dedicata ai 51 reduci scelti a 70 anni dalla Guerra di Liberazione. Anche Paola Del Din, ha voluto testimoniare l’amicizia con “Adria” inviandole un messaggio augurale.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?