Seguici su

Eventi & cultura

“Sono cose da uomini?”: nuovo appuntamento nell’ambito di “DIMMI. Le donne raccontano”

In programma una due giorni di Scuola di scrittura creativa con Lorenza Stroppa

Avatar

Pubblicato

il

Prosegue la quarta edizione di “DIMMI. Le donne raccontano” ispirata all’opera di Maria Lai e per questo intitolata “Ricucire il mondo”. Anche questa quarta edizione è nata da un’idea di Puntozero soc. coop., promossa dall’associazione Venezia, con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Università degli Studi di Verona, Laboratorio Saperi Situati, associazione Zeroidee, Alchemilla, Bottega Errante Associazione Culturale, Istituto Comprensivo Macor Romans d’Isonzo, Istituto Comprensivo Udine 2.

SONO COSE DA UOMINI?Venerdì 9 febbraio (dalle 15 alle 17) e sabato 10 febbraio (dalle 10.30 alle 12.30) la Libreria Friuli (via dei Rizzani 1/3) di Udine ospiterà un appuntamento di Scuola di scrittura creativa con Lorenza Stroppa intitolato “Sono cose da uomini?”. La partecipazione sarà gratuita ma aperta a massimo 30 iscritti, pertanto la prenotazione è obbligatoria compilando il form disponibile sul sito www.ledonneraccontano.it . Il corso, realizzato in collaborazione con l’associazione culturale Bottega Errante, è pensato soprattutto per docenti della scuola secondaria di I e II grado (biennio) ma potranno partecipare anche educatori, formatori o interessati e chiunque lavori con adolescenti. Il corso desidera suggerire dei modi alternativi alla didattica: sfruttando gli esercizi e i giochi della scrittura creativa (sarà chiesto di cimentarsi con alcuni giochi laboratoriali) stimolerà la riflessione sul tema della parità di genere, oltre a fornire spunti concreti per delle esercitazioni. Agli insegnanti verrà consigliata una bibliografia per approfondire e per consultare altre proposte.

CHI È LORENZA STROPPA? – Lorenza Stroppa è nata a Pordenone nel 1974, dove vive. Dopo un trascorso come copywriter e come giornalista, oggi lavora come editor in una casa editrice, scrive, traduce e tiene corsi di editoria e di scrittura. Socia e insegnante della Scuola del Viaggio, è docente di Editoria Turistica all’Università Cattolica di Milano e titolare di un laboratorio di editing all’Università di Udine. Ha pubblicato la trilogia fantasy “Dark Heaven” (scritta a quattro mani con Flavia Pecorari) per Sperling & Kupfer (2012-2014), e i romanzi “La città portata dalle acque” (Bottega Errante, 2017), “Da qualche parte starò fermo ad aspettare te” (Mondadori, 2020) e “Cosa mi dice il mare” (Bottega Errante, Premio Marincovich per la cultura del mare, 2022).

IL PROGETTO – “DIMMI. Le donne raccontano” è un percorso di pensiero e formazione rivolto in particolare alle nuove generazioni che, attraverso discipline diverse (filosofia, storia, letteratura, diritto), approfondisce il sapere femminile e la storia delle donne. Prevede una serie di attività, incontri pubblici, laboratori, conferenze, talk e approfondimenti sul tema aperti a tutta la cittadinanza. Il tema di quest’anno si ispira all’opera di Maria Lai “Ricucire il mondo”. Il progetto porta avanti anche numerosi laboratori nelle scuole e nei centri di educazione non formale, coinvolgendo bambine e bambini, ragazze e ragazzi nel prendere la parola, ragionare, riflettere, confrontarsi per lavorare insieme contro ogni stereotipo e pregiudizio.

Il programma nel dettaglio è disponibile su www.ledonneraccontano.it

L’hashtag è: #DIMMILedonneraccontano

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?