Seguici su

Politica

Il PD anticipa alla stampa il via libera ai nuovi quartieri e l’opposizione lascia l’Aula

Il comunicato è stato diffuso mentre la discussione era ancora in corso. Polemica tra maggioranza e opposizione

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – «La nuova organizzazione dei consigli di quartiere partecipati vede la luce dopo un periodo di attento confronto con le associazioni del territorio. Un nuovo modello partecipativo è possibile e necessario per la rinascita del tessuto civico». E’ l’incipit di un comunicato diffuso lunedì sera dal Pd Udine quando però la discussione in aula sul regolamento dei nuovi consigli di quartiere era ancora in corso. Una situazione che ha spinto le opposizioni a lasciare l’aula, considerandola «una grave mancanza di rispetto».

Questo il commento di Rosi Toffano, assessore al Decentramento e Partecipazione, e di  Iacopo Cainero, capogruppo consiliare Pd. «Associazioni e comitati potranno indicare un proprio rappresentante nei quartieri, esprimere pareri e incidere sulla vita amministrativa della città. I cittadini con più di 16 anni potranno partecipare e portare la propria voce nei nuovi consigli di quartiere, senza alcuna ingerenza politica superando finalmente la nomina da parte del consiglio comunale o del Sindaco. La città oggi si dota di uno strumento innovativo e coraggioso, improntato a un nuovo dinamismo sociale.  Spiace che la minoranza abbia deciso di non essere della partita, riproponendo schemi vecchi e già fallimentari, nonostante la disponibilità scritta nera su bianco proprio nella delibera, a rivedere il modello tra un anno».

«Quello di oggi è un passaggio importante per il Partito Democratico e per tutta la maggioranza che arriva dopo un percorso di attenzione e ascolto della cittadinanza su un tema fondamentale del nostro programma elettorale: aumentare la reale partecipazione alla vita pubblica. Un tema forte, centrale nel nostro modo di intendere lo sviluppo della nostra città che rimette al centro la possibilità di incidere concretamente sulle scelte di ciascun quartiere», lo ha detto Rudi Buset, segretario Pd Udine.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?