Seguici su

Regione FVG

SUCCO: una giornata di confronto per rilanciare il commercio a Udine

Il Comune di Udine, insieme a vari partner istituzionali ed economici, organizza il SUCCO. Una giornata di confronto e riflessione per delineare nuove strategie di sviluppo per il commercio locale

Avatar

Pubblicato

il

Summit Udinese per il Commercio e la Crescita Organizzata - SUCCO
Summit Udinese per il Commercio e la Crescita Organizzata

Il Comune di Udine, in collaborazione con il Distretto del Commercio, la Regione FVG e la Camera di Commercio, ha convocato gli stati generali del settore commerciale. L’evento, denominato SUCCO – Summit Udinese per il Commercio e la Crescita Organizzata, si terrà il prossimo 17 giugno presso il Castello di Udine.

L’iniziativa è stata presentata a Palazzo D’Aronco e rappresenta un’importante occasione di riflessione e confronto tra vari attori economici e istituzionali. Tra i presenti alla presentazione: il Sindaco Alberto Felice De Toni, il Vice Sindaco Alessandro Venanzi, l’Assessore alle Attività Produttive della Regione Sergio Emidio Bini, la segretaria generale della Camera di Commercio Lucia Pilutti, il Sindaco di Pavia di Udine Beppino Govetto e l’Assessore Comunale alle Attività Produttive di Tavagnacco Andrea Martini.

L’obiettivo del SUCCO

Il Vice Sindaco Alessandro Venanzi ha sottolineato l’importanza dell’evento dichiarando: “Per la prima volta ribaltiamo la prospettiva: non sono gli operatori economici che chiedono l’attenzione dell’amministrazione, ma è l’ente istituzionale che chiama tutti a raccolta per trovare soluzioni comuni per lo sviluppo del territorio”. Questo approccio mira a creare un dialogo costruttivo per identificare le caratteristiche del terreno su cui lavorare nei prossimi anni.

I nuovi distretti del commercio

Al centro dei ragionamenti vi è il ruolo dei nuovi distretti del commercio, introdotti dalla Legge Sviluppo Impresa. Questi ambiti territoriali permettono la collaborazione tra imprese, associazioni di categoria e formazioni sociali. Il rilancio del commercio locale passa attraverso la capacità di fare rete e di mettere a fattor comune risorse e competenze, in un’ottica omogenea e complessiva.

Un futuro di crescita organica e sostenibile

Il Comune di Udine cerca di fare sintesi rispetto alle esigenze economiche degli operatori e dei comuni limitrofi, mettendo in fila le iniziative regionali e comunali. L’obiettivo principale è condividere una visione di futuro che promuova una crescita organica e sostenibile del comparto commerciale. Durante il SUCCO, verranno identificati nuovi servizi e opportunità chiave che vadano incontro alla domanda, pianificando al meglio la gestione del territorio e degli investimenti.

La responsabilità di ascoltare il territorio

Guido Caufin, Manager del Distretto di Udine, ha evidenziato la responsabilità di ascoltare il territorio, affermando: “Il rilancio della città passa per l’incremento degli arrivi, sia dalla nostra Regione sia dall’estero. Ma a ciò deve corrispondere una migliore offerta, ricercata e di qualità, all’interno dei centri storici”.

Il consigliere comunale Paolo Ermano ha sottolineato l’innovatività dell’evento, spiegando che è stata pensata una platea allargata anche a soggetti indirettamente coinvolti nel mondo del commercio, come fornitori di spazi, servizi e attività collegate. Questo approccio inclusivo mira a partire da una condivisione delle basi comuni, per poi arrivare a identificare futuri scenari e relative soluzioni.

Un settore in evoluzione

Il settore del commercio è stato profondamente modificato da variabili internazionali come lo sviluppo dei centri commerciali, la flessibilità dei contratti di lavoro, la crescita del commercio elettronico e gli effetti della pandemia. Il SUCCO rappresenta un’importante occasione per facilitare il riconoscimento reciproco tra gli stakeholder e costruire ipotesi per il futuro, basandosi su prospettive condivise.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità