Seguici su

Trieste

Sport a Trieste: benvenuto al Panathlon Club Trieste Muggia Junior

Il sindaco Dipiazza accoglie il nuovo Panathlon Club Trieste Muggia Junior, impegnato a promuovere i valori etici dello sport

Avatar

Pubblicato

il

Roberto Dipiazza ed Elisa Lodi alla presentazione del Club - sport
Roberto Dipiazza ed Elisa Lodi alla presentazione del Club

TRIESTE – Questa mattina, martedì 9 luglio, il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e l’Assessore allo Sport Elisa Lodi hanno accolto nel prestigioso Salotto Azzurro del Municipio i rappresentanti del neonato Panathlon Club Trieste Muggia Junior. Matilda Tommasi, presidente del nuovo sodalizio giovanile, ed Emiliano Edera, presidente del Panathlon Club Trieste Muggia, hanno presentato le ambiziose finalità del club.

Un futuro dedicato ai giovani

Il sindaco Dipiazza ha espresso il suo entusiasmo per l’iniziativa, sottolineando l’importanza di investire nel futuro delle nuove generazioni. Ha ribadito l’impegno del Comune di Trieste a sostenere progetti che promuovano l’attività sportiva e lo sviluppo urbano, come il progetto di rigenerazione urbana di Porto Vecchio – Porto Vivo. Questo progetto include anche un’area dedicata alla Cittadella dello Sport e un Parco Pubblico, spazi destinati a diventare fulcri di aggregazione e attività fisica per i giovani.

L’importanza della continuità nello sport

L’Assessore allo Sport Elisa Lodi ha manifestato la sua gratitudine per l’opportunità di conoscere la nuova realtà giovanile, ribadendo la disponibilità dell’Amministrazione comunale a promuovere e organizzare eventi sportivi in collaborazione con le associazioni locali. Ha sottolineato l’importanza di prevenire l’abbandono dell’attività sportiva, favorendo la continuità nello sport. “Nelle realtà sportive cittadine bambini e ragazzi trovano amici, socialità, uno stile di vita sano; affrontano sacrifici; imparano principi che li accompagneranno per tutta la vita”, ha dichiarato Lodi.

Un nuovo capitolo per il Panathlon

Il Panathlon Club Trieste Muggia Junior, costituito a dicembre 2023, rappresenta una sezione giovanile del club storico, nata con l’obiettivo di garantire continuità intergenerazionale. Con una media di età di 22 anni tra i suoi membri, il club mira a promuovere i valori etici dello sport e a coinvolgere i giovani atleti di Trieste e del Friuli Venezia Giulia in iniziative culturali e sportive. Il sodalizio è stato prontamente ammesso nel Panathlon International, rafforzando così la sua credibilità e il suo legame con il club principale.

Valori e obiettivi del Club Junior

Il Panathlon Club Trieste Muggia Junior si prefigge di inculcare nei giovani valori come lealtà, fair play e solidarietà attraverso l’attività sportiva. L’obiettivo è creare un ambiente favorevole alla loro crescita come cittadini responsabili ed etici. La stretta collaborazione con il Panathlon Club Trieste Muggia assicura l’aderenza agli standard etici e alle linee guida stabilite. Attraverso un programma strutturato di eventi, formazioni e attività sportive, il sodalizio ambisce a diventare un punto di riferimento per la comunità, dimostrando come lo sport possa contribuire allo sviluppo di una società più sana e responsabile.

Un simbolico scambio di doni

L’incontro si è concluso con un simbolico scambio di doni, a testimonianza del legame di amicizia e collaborazione tra le istituzioni cittadine e il neonato club. Questo evento rappresenta solo il primo passo di un percorso che mira a rafforzare il tessuto sportivo e sociale di Trieste, coinvolgendo sempre più giovani in attività che promuovano benessere e valori positivi.

In definitiva, il Panathlon Club Trieste Muggia Junior si pone come un modello di come le iniziative giovanili possano essere sostenute e valorizzate dalle istituzioni, creando opportunità di crescita e sviluppo per le nuove generazioni. Con il supporto del Comune e la guida del club principale, il futuro dello sport giovanile a Trieste appare luminoso e promettente.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità