Seguici su

Cronaca

Cafc chiude tutte le case dell’acqua

La decisione è obbligatoria alla luce delle ultime disposizioni previste dall’ultimo decreto ministeriale datato 22 marzo

Pubblicato

il

UDINE – Chiuse tutte le 35 casette dell’Acqua di Cafc, il Consorzio per l’Acquedotto del Friuli Centrale. La decisione è obbligatoria alla luce delle ultime disposizioni previste dall’ultimo decreto ministeriale datato 22 marzo.

La gestione delle casette dell’acqua non è inclusa tra l’elenco delle attività consentite e non si configura l’operatività tra quelle previste dall’erogazione del servizio idrico (acquedotto Atec 36), per queste ragioni Cafc comunica la chiusura delle casette dell’acqua.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?