Seguici su

Cronaca & Attualità

Tutti negativi i tamponi, l’ex caserma Cavarzerani non è più zona rossa

Resta tuttavia irrisolto il problema del numero delle presenze e degli arrivi quotidiani in città attraverso la cosiddetta rotta balcanica

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – È ufficialmente finita la quarantena dei richiedenti asilo ospitati da oltre un mese presso le strutture dell’ex Caserma Cavarzerani. Sono risultati infatti tutti negativi al tampone effettuato dal personale dell’azienda sanitaria al fine di arginare un’eventuale nuova diffusione dei contagi da coronavirus. Resta tuttavia irrisolto il problema del numero delle presenze e degli arrivi quotidiani in città attraverso la cosiddetta rotta balcanica.

L’amministrazione, a questo proposito, oltre ad avere chiesto al Governo, e in particolare al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, una maggiore attenzione alla nostra Regione attraverso un più serrato presidio dei confini di Stato, è in costante e collaborativo contatto con la Prefettura nell’organizzazione del trasferimento di una quota consistente di richiedenti verso strutture di altri comuni o di altre regioni.

A tale proposito l’assessore Alessandro Ciani si è detto fiducioso sul fatto che almeno 200 migranti possano essere trasferiti altrove quanto prima.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità