Seguici su

Cronaca & Attualità

A Udine gli avvisi Tari non arrivano e il Comune precisa: “La colpa è di chi gestisce l’appalto”

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – In merito al recapito degli avvisi Tari, in scadenza al 30 ottobre prossimo, il Comune di Udine segnala che si sono presentati alcuni problemi nella fase di avvio del nuovo appalto, ragione per la quale è già stata fatta una contestazione.

“L’Amministrazione – come si legge in una nota – informa che non si tratta di carenze gestionali di Net Spa, che non ha svolto o svolge alcun ruolo, nel caso specifico, e che resta invece, come sempre, a disposizione dei contribuenti per informazioni e chiarimenti sugli importi dovuti e quant’altro attiene alla “gestione amministrativa” della Tari”.

Sono stati gli stessi cittadini a segnalare il problema. Preoccupati di non poter effettuare il pagamento entro la scadenza di fine ottobre, hanno segnalato di non aver ricevuto l’avviso Tari con il relativo bollettino di versamento. “Ciò fa loro onore prima di tutto come cittadini e poi come contribuenti”, ha precisato l’assessore Francesca Laudicina che ha anche sottolineato come il pagamento effettuato in ritardo di qualche giorno, non essendo imputabile a negligenza del contribuente, non determinerà l’applicazione di sanzioni o interessi a carico dello stesso.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità