Seguici su

Cronaca & Attualità

Ospedale di Udine, gravi carenze di organico nel reparto di neonatologia e nel nido

Turni troppo pesanti, l’allarme del personale. La Fp ha chiesto un incontro alla direzione Asufc

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Il personale della patologia neonatale dell’Ospedale di Udine ha inviato alla direzione aziendale una lettera per denunciare le gravi carenze di organico venutesi a creare nelle degenze nido e neonatologia. La situazione di queste realtà è cosi critica, scrivono i lavoratori, che nei quattro mesi compresi tra il primo giugno e il 30 settembre l’organizzazione dei turni prevede il ricorso “programmato” allo straordinario per poter garantire le ferie, oltre a frequenti salti di riposo e cambi turno. Viene inoltre espressa una forte perplessità sulle modalità di utilizzo dei turni sulle 12 ore. Ad aggravare le difficoltà del personale l’istituto della pronta disponibilità e del servizio Sten (Servizio trasporto emergenza neonatale), che appesantisce ulteriormente i carichi di lavoro e di stress.

A sollevare il caso sono Andrea Traunero e Monica Candussio della Fp Cgil Udine: «Il rischio che si corre, in servizi così delicati, è quello di commettere errori legati alla stanchezza. Inoltre bisogna considerare che il periodo di ferie garantito al dipendente, quando i carichi sono così pesanti, non è sufficiente a garantire un adeguato “stacco” dal lavoro e a recuperare le energie. Si fa presente che tale criticità si protrae già da mesi, ben prima dell’adozione da parte di Asufc del piano ferie 2023, e che quindi si sarebbe potuto intervenire per tempo. Come organizzazione sindacale, non possiamo non dare voce al grido d’aiuto proveniente da questi lavoratori: per questo abbiamo chiesto un incontro urgente alla direzione Asufc, a tutela sia dei diritti dei lavoratori che della sicurezza degli utenti».

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità