Seguici su

Cronaca & Attualità

Al via i lavori del ponte sul rio degli Uccelli sulla statale 13 Pontebbana

L’assessore amicante alla posa della prima pietra: 8 milioni per la messa in sicurezza del manufatto

Avatar

Pubblicato

il

PONTEBBA – “Un intervento infrastrutturale molto importante poiché avviene su una struttura situata lungo una strada cruciale per il territorio, non soltanto per le vallate del Tarvisiano ma anche per i collegamenti internazionali. Lungo la Statale 13, infatti, a volte si scarica anche il traffico pesante specialmente in alternativa all’autostrada nei periodi nei quali il flusso veicolare diviene più intenso. Il progetto è
volto proprio a mettere in sicurezza il manufatto con lavori che si sono resi necessari nel tempo”.
Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture e territorio Cristina Amirante partecipando alla posa della prima pietra e all’avvio del cantiere per i lavori di manutenzione straordinaria alle strutture in calcestruzzo del viadotto sulla Strada statale 13 Pontebbana in località Rio degli Uccelli, nel Comune di Pontebba. L’opera è stata affidata in delegazione amministrativa a Friuli Venezia Giulia Strade e alla posa della prima pietra, oltre alla direzione e allo staff tecnico della controllata e all’impresa che si è aggiudicata i lavori, era presente, tra gli altri, anche il sindaco di Pontebba Ivan Buzzi.

“Il progetto – ha precisato l’assessore – prevede i lavori di messa in sicurezza del manufatto sul rio anche con la previsione di nuove barriere di protezione e del nuovo guard-rail lungo gli oltre 700 metri di lunghezza dell’opera. Inoltre, saranno spostate su un tratto di Statale 13 dismesso tutte le infrastrutture a rete, come cavi e fibra, per rendere più facile la manutenzione”.
In una prima fase i lavori non avranno alcun impatto sulla viabilità, mentre in alcuni momenti successivi sarà necessario gestire la circolazione in sicurezza attraverso impianti semaforici mobili per garantire il senso unico alternato. Secondo il cronoprogramma dell’opera i lavori proseguiranno per 720 giorni. Il costo complessivo dell’intervento è di poco più di 8 milioni di euro.
“La Regione – ha aggiunto Amirante – proprio per rispondere a diverse situazioni di manufatti e ponti, situati lungo la rete stradale di Fvg Strade e gestiti dai diversi Edr territoriali, che necessitano di interventi strutturali straordinari ha previsto nella legge di assestamento dello scorso luglio lo stanziamento di circa 13 milioni di euro destinati proprio alla messa in sicurezza delle strutture”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

In primo piano