Seguici su

Cronaca

Lo stadio Friuli diventa Bluenergy Stadium per i prossimi 5 anni

Dietro il nuovo nome commerciale dello stadio un progetto di iniziative con protagonisti l’ambiente, le persone e l’economia del territorio

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Udinese Calcio e Bluenergy Group sono orgogliose di annunciare la nuova denominazione commerciale dello stadio di Udine. Il nome Bluenergy Stadium identificherà per i prossimi 5 anni quello che è oggi uno dei modelli di riferimento tra gli stadi europei, il secondo impianto di proprietà costruito in Italia, oltre che un concept rivoluzionario di impianto calcistico attivo sette giorni su sette.

Legate da una partnership sempre più stretta, la multiutility con sede in Friuli Venezia Giulia e il club bianconero, con questo passo, preannunciano inoltre lo sviluppo di nuove iniziative comuni dedicate all’ambiente, alle persone e all’economia del territorio. Udinese Calcio, da sempre simbolo del Friuli nel mondo, ha trovato nella proprietà e nel management di Bluenergy sensibilità e motivazioni affini alle proprie. La scelta della Famiglia Curti, proprietaria di Bluenergy, di stabilire la sede del gruppo nel territorio regionale significa infatti maggiori risorse a disposizione delle istituzioni locali. Ad essa si associa il reinvestimento in Friuli Venezia Giulia del 15% degli utili del gruppo quale sostegno all’economia locale.

Iniziata nel 2018, la collaborazione tra il club e la multiutility ha già prodotto risultati straordinari sul fronte della lotta al cambio climatico. Udinese si è infatti classificata quale club più sostenibile della Serie A nel contesto del Brand Finance Football Sustainability Index 2023, classificazione basata sui parametri ESG che ha posizionato il club bianconero anche al 4° posto a livello mondiale. Un risultato possibile grazie alle opere di efficientamento energetico e alle forniture green garantite da Bluenergy, che hanno consentito un risparmio di 4.850,64 tonnellate di CO2. Bluenergy infatti, da diversi anni, ha scelto di impegnarsi attivamente in tema di sostenibilità. Un impegno che le ha permesso di essere insignita di prestigiosi riconoscimenti tra cui quello di Leader della Sostenibilità 2023, titolo assegnato sulla base di un’analisi indipendente, elaborata da Statista – Il Sole24ore, nella quale le aziende sono state messe a confronto sulla base delle loro performance ESG.

“Sono felice di poter condividere con la proprietà e il management di Bluenergy le sfide impegnative che ci attendono per il futuro, sul prato del nostro meraviglioso Bluenergy Stadium, ma anche nella ricerca di un modello di sviluppo ancora più sostenibile. A loro va, anche come friulano, il mio ringraziamento e l’impegno a ricambiare la loro fiducia con altrettanta passione e determinazione nel perseguire risultati sempre migliori.” sono le parole con cui Gianpaolo Pozzo ha commentato l’annuncio.

“La partnership che ci lega da molti anni e il nuovo battesimo dello stadio poggiano su basi comuni che condividiamo dal primo giorno.Bluenergy e Udinese sono due eccellenze del Friuli Venezia Giulia. Due realtà che hanno scritto la storia di questa regione e che adesso si apprestano a proseguire la marcia verso un futuro sostenibile e a basso impatto ambientale.”  – Gianfranco Curti, fondatore di Bluenergy Group – “Bluenergy è nata qui e da qui è cresciuta fino ad abbracciare tutto il Nord Italia. In questi anni abbiamo lavorato affinché la sostenibilità economica fosse sempre più integrata alla sostenibilità ambientale e sociale e su questa base operiamo ogni giorno perché riteniamo che ridare al territorio sia un fattore abilitante sia per l’azienda stessa che per la comunità. Il nostro è un gioco di squadra dove è la squadra che vince e non il singolo.”

“Oggi si apre un nuovo capitolo nella storia di questo impianto simbolo della regione. Una struttura moderna e polifunzionale, pensata per essere punto di aggregazione per gli sportivi, le famiglie, le aziende e la comunità in generale. – ha commentato Alberta Gervasio – amministratore delegato di Bluenergy Group – Siamo al fianco di Udinese da tanto tempo e ora abbiamo deciso di elevare il nostro impegno. Lo facciamo abbracciando un progetto che, a partire dal nome, porterà Bluenergy Stadium a essere punto di riferimento per l’intera comunità locale, con iniziative volte a favorire la conoscenza di quanto sia importante considerare il rispetto dell’ambiente nella vita di ogni giorno. La nostra attenzione sarà ancora una volta rivolto alle persone e ai tifosi, forza motrice della città e carburante emotivo della squadra. Lo stadio è la casa di tutti gli sportivi bianconeri, ed essendo noi prima di tutto dei veri tifosi, è una duplice gioia, oltre che motivo di orgoglio, vedere associato ad esso il nome di un’azienda friulana come la nostra. Con l’obiettivo di mantenere vivo lo spirito originario di questo territorio e, nel contempo, di promuovere l’impegno per un futuro sostenibile”.

La progettazione del logo Bluenergy Stadium è il frutto di un lavoro a quattro mani eseguito da Bluenergy Group e Udinese Calcio. La nuova identità grafica è caratterizzata da un logotipo coerente con l’immagine dell’azienda e da un pittogramma progettato attraverso la ripetizione iconografica delle losanghe, elemento che contraddistingue la struttura dello stadio. Ne nasce così una nuova identità forte e identificativa.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?