Seguici su

Cronaca

Nell’ex caserma Osoppo si insedierà l’Organismo pagatore regionale

La Regione  si impegna a concedere al Comune un importo di 3,5 milioni di euro per completare la ristrutturazione dell’ex caserma

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – “L’accordo di programma che abbiamo siglato con il Comune di Udine riguarda il recupero urbanistico dell’area ex caserma Osoppo a Udine ricompresa nell’ambito del progetto denominato ‘Experimental city’: a tal fine la Regione  si impegna a concedere al Comune un importo di 3,5 milioni di euro per completare la ristrutturazione dell’ex caserma; il Comune invece si impegna a concedere entro fine 2025 per una durata non inferiore a 25 anni e gratuitamente a favore dell’Amministrazione regionale spazi arredati da destinarsi a finalità istituzionali regionali, per una estensione minima di 1.500 metri quadrati”. Lo rende noto l’assessore regionale al Patrimonio Sebastiano Callari in merito alla delibera con cui è stato approvato dalla Giunta regionale l’accordo di programma per il recupero dell’area dell’ex caserma per cui è stata individuata la collocazione della sede dell’Organismo pagatore regionale del Friuli Venezia Giulia (Opr Fvg).

La delibera approva il testo dell’accordo concordato a seguito dell’incontro con il Comune di Udine avvenuto a giugno scorso e conferma il cronoprogramma delle opere.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?