Seguici su

Sport

A Udine il mondiale di scherma U20 con quasi 1000 atleti provenienti da 62 Paesi

L’assessore Dazzan: “Per il nostro territorio è un’opportunità, ormai ricorrente, di trasformarsi in una vetrina sportiva di livello europeo”

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – “La tappa di Udine della Coppa del Mondo Under 20 di scherma è ormai diventata una delle principali e più appetibili a livello internazionale. Per il diciottesimo anno consecutivo è ospitata nel nostro territorio, vantando numeri sempre più importanti. Quasi 1000 giovani atleti provenienti da più di 60 diversi paesi si sfideranno sulle pedane allestite all’Ente Fiera per l’occasione: una competizione mondiale U20 per qualcuno può essere l’anticamera di un futuro professionistico, per altri la massima vetta raggiungibile, ma per tutti è indubbiamente un prezioso passaggio formativo dal punto di vista umano.
Nella scherma l’Italia ha rappresentato e rappresenta l’élite nelle competizioni mondiali più importanti, dai mondiali alle gare olimpiche. La scuola italiana di scherma è un patrimonio della cultura sportiva italiana, per il nostro territorio questo appuntamento è una grande opportunità, ormai ricorrente, di trasformarsi in una vetrina sportiva di livello europeo.

Per l’edizione di quest’anno della tappa udinese, inoltre, è stato straordinario il lavoro per la realizzazione dell’evento. Il Comitato Organizzatore del presidente Menis, costituito da professionisti ma soprattutto da moltissimi volontari, quest’anno ha davvero dato vita a una manifestazione il cui valore va oltre all’aspetto prettamente sportivo. La certificazione di sostenibilità ottenuta grazie alla collaborazione con una fitta rete di partners afferenti al territorio di Udine, è la testimonianza di quanto lo sport possa essere un veicolo eccezionale di cultura e progresso territoriale, tanto dal punto di vista umano e sportivo quanto da quello ambientale e sociale”. Questo è il commento dell’assessore allo Sport e Impianti sportivi del Comune di Udine Chiara Dazzan, che sabato, alle ore 18, sarà presente al mondiale U20 di scherma e premierà le atlete e gli atleti che risulteranno vincitrici e vincitori delle gare di fioretto individuale maschile e femminile.

La tappa del mondiale di scherma porterà sul territorio udinese 931 atlete e atleti provenienti da 62 paesi, con l’adesione delle più importanti scuole mondiali di scherma come quella francese, quella tedesca, quella statunitense e, per la prima volta, quella cinese. In più l’edizione di quest’anno ha ottenuto per la prima volta la certificazione di sostenibilità grazie a numerose iniziative promosse in collaborazione con numerose aziende sul territorio. Tra le iniziative, si annoverano la distribuzione delle borracce ad atleti, accompagnatori e arbitri da parte di Cafc spa, la gestione differenziata dei rifiuti da parte di Net e A&T2000, lo spostamento delle oltre 2000 persone che prenderanno parte all’evento garantito da Arriva Udine TPL e la realizzazione dei premi per i vincitori da parte della sartoria sociale Lister.
Le gare del mondiale di scherma avranno luogo da giovedì 4 a domenica 7 gennaio e vedranno le atlete e gli atleti salire in pedana nelle discipline della spada il 4-5 gennaio e del fioretto il 6-7 gennaio.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?