Seguici su

Cronaca

Udine, dà in escandescenza al Pronto soccorso urlando “Allah Akbar”

Un 35enne pakistano è stato arrestato dai carabinieri

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – La notte scorsa, i carabinieri della Compagnia di Udine hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 35enne pakistano per l’ipotesi di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, mentre si trovava ricoverato presso il locale Pronto soccorso, ha dato improvvisamente in escandescenza e, brandendo un’asta porta flebo, ha minacciato il personale infermieristico, al grido di “Allah Akbar”. I carabinieri, già presenti presso la struttura sanitaria per altri accertamenti, sono prontamente intervenuti riuscendo ad immobilizzare il 35enne nonostante quest’ultimo continuasse a dimenarsi e a opporre viva resistenza.

Dai successivi accertamenti svolti in caserma, l’uomo è risultato destinatario di un provvedimento di rintraccio per espulsione dal territorio nazionale, è stato successivamente portato nel carceredi Udine ed è stata richiesta idonea misura cautelare.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?