Seguici su

Cronaca & Attualità

Morto a 54 anni Nicola Turello, già sindaco di Pozzuolo del Friuli

Grande il cordoglio da parte delle forze politiche e dei cittadini

Avatar

Pubblicato

il

Nicola Turello
Nicola Turello

UDINE –Nicola Turello era una persona umile e per bene che credeva nella politica come cura della comunità. La sua caparbia lotta contro il male non gli ha impedito di partecipare a tutto il recente percorso congressuale di Azione, dove l’ho  incontrato, a conferma della passione che lo animava e che lo aveva reso apprezzato interlocutore ben oltre i confini di Pozzuolo. Lo testimoniano anche i diversi messaggi di ricordo e cordoglio da parte di amministratori e militanti che stiamo ricevendo in queste ore”. Il segretario del Pd provinciale di Udine Luca Braidotti manifesta il cordoglio del partito per la scomparsa di Nicola Turello. Da diversi anni lottava contro una grave malattia. E’ morto a 54 anni.

Anche il presidente dell’assemblea regionale Pd Fvg, Franco Lenarduzzi, ricordando particolarmente il suo ruolo di sindaco, esprime “un doloroso saluto per la scomparsa di Nicola Turello” inviando alla famiglia le condoglianze del partito regionale.

“La scomparsa di Nicola Turello rappresenta una ferita per la comunitą di Pozzuolo, ma anche del mondo politico e amministrativo nel quale si č speso con passione e serietą. Ci stringiamo attorno alla sua famiglia alla quale rivolgiamo le nostre sentite condoglianze”. Lo affermano in una nota i consiglieri regionali del gruppo del Partito democratico esprimendo cordoglio per la morte di Nicola Turello, per due mandati sindaco di Pozzuolo del Friuli.

Il presidente del Patto per l’Autonomia-Civica Fvg in Consiglio regionale, Massimo Moretuzzo, esprime in una nota “il cordoglio del Gruppo per la morte di Nicola Turello, per due mandati sindaco di Pozzuolo del Friuli, scomparso oggi. Ricordiamo, in particolare, l’impegno di Turello come amministratore – evidenzia Moretuzzo -, il suo agire per il bene della comunità, la sua passione e umanità. Ai familiari vanno le più sentite condoglianze”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

In primo piano