Seguici su

Basket

Nessun problema per l’OWW contro Trapani

Pubblicato

il

L'APU in azione contro Trapani

UDINE – L’OWW Udine stravince con la Control Trapani battendo al Carnera i siciliani per 84 a 57. La penultima partita del 2021 è stata vinta senza storia, probabilmente l’incontro in cui i friulani, da quando sono tornati in serie A2, si sono dimostrati più nettamente forti degli avversari.

Eppure Udine si presentava, ancora una volta, con un problema nel settore ali, visto che, a quella del lungodegente capitan Antonutti, si era sommata la defezione di Ebeling, infortunatosi in allenamento durante la settimana.

I bianconeri, con Nobile in quintetto iniziale al posto proprio di Ebeling, hanno sofferto pochissime sbavature, potendosi permettere anche il lusso di tenere l’ottimo Cappelletti in panchina per 24′. Con Walters e Pellegrino a presidiare energicamente il canestro friulano (è finita 41 a 26 la lotta a rimbalzo), rendendo difficoltose tutte le conclusioni avversarie dentro l’area, Udine ha avuto gioco facile grazie agli esterni con lo stesso Cappelletti, Giuri, Mussini e Lacey (top scorer dell’incontro con 16 punti) a turno in evidenza. La difficoltà maggiore per i friulani è stata forse quella di mantenere alta la concentrazione nell’arco del match, contro una squadra che, già dopo il primo tempo, sembrava avere alzato bandiera bianca. Missione parzialmente riuscita, perché i friulani hanno dilapidato oltre venti palle, alcune delle quali in modo molto ingenuo.

Ovviamente soddisfatto il coach dell’APU Boniciolli: “Avevo un certo timore di questo match, innanzitutto perché ho molto rispetto di Trapani che, contro Torino, ha fatto una partita di grande solidità. Durante la settimana, poi, abbiamo avuto alcuni problemi, perché all’assenza di Antonutti si è sommata quella di Ebeling che si è storto la caviglia. Inoltre Cappelletti aveva avuto un attacco di torcicollo. Quindi le premesse non erano facili. Sono contento per tre motivi dopo questa vittoria. Intanto perché giochiamo a pallacanestro, difendiamo e ci passiamo la palla. Poi sono contento perché abbiamo fatto una prestazione di squadra molto buona. E poi sono contento per Nobile, perché veniva da un periodo post-Covid non facile, in una stagione in cui la qualità degli esterni si è alzata e lui ha sempre avuto un atteggiamento positivo, nonostante la riduzione del suo minutaggio. Con Trapani ha giocato 29′ fornendo una risposta importante difendendo su un americano importante come Wiggs”.

Giovedì al Carnera, l’OWW saluterà il 2021 con i propri tifosi per l’atteso recupero contro Torino. Palla a due alle ore 19.30.

APU OLD WILD WEST UDINE – 2B CONTROL TRAPANI 84-57 (28-12, 46-29, 68-37)

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 12 punti, Walters 6, Mussini 10, Pieri 4, Esposito 7, Giuri 10, Nobile 6, Pellegrino 4, Italiano 9, Azzano ne, Lacey 16. All. Matteo Boniciolli.

2B CONTROL TRAPANI: Biordi 2 punti, Wiggs 7, Childs 12, Romeo 5, Guaiana 7, Longo ne, Mollura 7, Massone 10, Palermo ne, Taflaj 7. All. Daniele Parente.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?