Seguici su

Sport

Udine perde a Biella e viene raggiunta in testa alla classifica da Cantù

Una sconfitta figlia, come ci ha tenuto a sottolineare coach Boniciolli a fine partita, della sottovalutazione dei friulani nei confronti degli avversari

Pubblicato

il

BIELLA – Per un punto (83-82), l’OWW Udine perde… la sua terza gara stagionale e il primato solitario in classifica a causa della concomitante vittoria, all’overtime, di Cantù sul campo di Torino.
Una sconfitta figlia, come ci ha tenuto a sottolineare coach Boniciolli a fine partita, della sottovalutazione dei friulani nei confronti di Biella, formazione penultima in classifica, ma in netta ripresa ed affamata di vittorie.

La partita in Piemonte si è messa nel secondo quarto in salita per gli ospiti, che recuperavano capitan Antonutti dopo oltre due mesi, ma non disponevano ancora una volta del lungo americano Walters. Il gioco veloce e le triple mortifere (10/18 nel tiro da oltre l’arco nei primi 20′) dei padroni di casa hanno prodotto nel frangente 30 punti, portando Biella fino al massimo vantaggio di +18 (45-27), prima che, nel finale di tempo, Esposito, Lacey ed Antonutti riducessero a “sole” 9 lunghezze lo svantaggio.

Nei secondi 20′ Udine si è data da fare per recuperare ulteriormente lo svantaggio, migliorando l’atteggiamento difensivo ed ottenendo punti pesanti da Giuri e Lacey. Il sorpasso si è concretizzato dopo due liberi segnati da Italiano (76-77) e con ancora 4’26” da giocare. Nel finale, con entrambe le squadre apparse in debito d’ossigeno, i friulani hanno pagato caro il 30o punto di Davis, top scorer dell’incontro con 30 punti, nonché un libero sbagliato da Lacey e la palla persa nell’ultima azione da Giuri.

Poco male ed incidente di percorso perdonabile se da questo inatteso stop l’OWW avrà imparato la lezione di non sottovalutare alcun avversario, nemmeno quello sulla carta più abbordabile. Intanto, però, domenica al Carnera arriverà la vera “bestia nera” dei giocatori di coach Boniciolli: quella Treviglio che li ha già battuti in Supercoppa e, all’andata, in Campionato.

EDILNOL BIELLA – APU OLD WILD WEST UDINE 83-82 (21-20, 51-40, 69-61, 83-82)
EDILNOL BIELLA: Soviero 4 punti, Bertetti 9, Infante 6, Porfilio 5, Bianchi ne, Vincini 3, Pollone 6, Blair ne, Loro ne, Morgillo 5, Hasbrouck 15, Davis 30. All. Andrea Zanchi.
APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 11 punti, Mussini 8, Pieri ne, Antonutti 2, Esposito 6, Giuri 19, Nobile, Pellegrino 11, Italiano 5, Lacey 17, Ebeling. All. Matteo Boniciolli.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?