Seguici su

Basket

L’OWW rifila 30 punti a San Severo in gara-2 dei play-off

Pubblicato

il

Nobile al tiro contro San Severo

UDINE – L’OWW Udine si aggiudica, con facilità e con una bella prova di squadra, anche gara-2 dei quarti di finale play-off con l’Allianz San Severo vincendo per a 84 a 54. La serie si sposterà ora in Puglia dove i bianconeri avranno venerdì sera il primo match-point.

Il “trentello” finale rispecchia bene la differenza dei valori visti in campo. L’Allianz, che non ha fatto giocare la sua punta di diamante Sabin, pur presente a referto, nulla ha potuto contro un’APU entrata in campo decisa a fare sua la posta in palio pur priva di Lacey, tenuto fuori dopo il (per fortuna) lieve infortunio muscolare patito domenica scorsa.

Terminato sul +11 il primo quarto (20-9), nella seconda frazione di gioco i padroni di casa hanno allungato ulteriormente fino al +21 di metà incontro (50-29) con alcuni canestri dei positivi Ebeling ed Italiano, oltre che del solito Cappelletti, brillante anche come assist-man. Nei secondi due quarti, la formazione del presidente Pedone non ha subito nessun ritorno da parte di San Severo che, a parte l’ala Tortù, raramente è riuscita ad impensierire la difesa friulana.

Nonostante l’ampio successo, coach Boniciolli, nel dopo-gara, ha comunque messo in guardia i suoi giocatori dalle insidie della trasferta in terra di Puglia: “Dovremo essere più bravi di una delle 4 squadre, delle 15 che ci hanno provato, che sono riuscite a portare via la vittoria durante il campionato da un campo caldo come quello di San Severo. Dovremo essere particolarmente bravi a giocare una partita intelligente ed intensa”.

APU OLD WILD WEST UDINE – ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO 84-54 (20-9, 50-29, 73-51)

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 11 punti, Walters 8, Mussini 9, Pieri, Antonutti 10, Esposito 7, Giuri 7, Nobile 5, Pellegrino 10, Italiano 8, Ebeling 9. All. Matteo Boniciolli.

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO: Tortu 19 punti, Bertini 5, Serpilli 2, Sabatino 11, Sabin ne, Piccoli 2, Berra, Pepper 11, Petrushevski, Moretti 4, De Gregori 4. All. Luca Bechi.