Seguici su

Sport

Royal Gym, le ginnaste friulane volano sul tetto d’Europa

Le giovani atlete hanno conquistato l’oro nella categoria allieve 10-12 Short Program

Pubblicato

il

Le ginnaste friulane della Royal Gym volano sul tetto d’Europa

SANREMO – Le ginnaste friulane della Royal Gym volano sul tetto d’Europa vincendo l’oro a Sanremo nella categoria allieve 10-12 Short Program. La città ha ospitato domenica 19 giugno il 1° Torneo Internazionale di Ginnastica Estetica di Gruppo. La competizione ha festeggiato il decennale di questa disciplina sportiva in Italia. La competizione si è svolta al Polo sportivo del Mercato dei Fiori.

Al torneo ha partecipato la squadra allieve 10-12 Short Program con l’esercizio a tema Rock n’Roll sulle note della canzone Jailhouse Rock di Elvis Prisley. Esercizio con cui hanno vinto il campionato nazionale a Vercelli. Il punteggio raggiunto è stato di 15.90. Le atlete in gara, salite sul gradino più alto del podio, sono state Sara Vittoria Beltrame, Federica Falcone, Fiammetta Collovati, Giorgia Francioso, Sofia Coianiz, Chloe Pecile e Valentina Mattiussi.

«Anche questa volta è servito tanto sacrificio per riuscire a raggiungere tale risultato – ha dichiarato l’allenatrice Elina Benkova coadiuvata da Olga Merinova –, sono certa che le nostre ginnaste valgano quello che hanno oggi al collo, ma vi sia ancora un ampio margine di miglioramento, il nostro obiettivo è quello di crescere».

«Un’ottima prestazione quella odierna a Sanremo, la squadra ha saputo mantenere fede alle attese  – ha riferito la coreografa di fama internazionale Rimma Anisimova –. Oggi festeggiamo, ma domani saremo già in palestra, al lavoro, per continuare a crescere con serietà e passione, sempre divertendoci come fatto fino ad oggi».

Le società Ginnastica Alba, CG 2000 e Riviera dei Fiori in qualità di società organizzatrici hanno accolto la competizione che ha ospitato oltre 120 atlete suddivise nelle categorie Start Up e Internazionale Short Program e Long Program. Si sono confrontate in pedana ginnaste provenienti dall’Italia, dalla Francia e dalla Germania offrendo al pubblico un pomeriggio sportivo ricco di coreografie di uno sport che in Italia, sotto l’egida della Fisac (Federazione Italiana  Sport Acrobatici e Coreografici) e nel mondo, regolamentata dalla IFAGG (International Federation of Aesthetic Group Gymnastics) è in grande crescita.

Uno sport di gruppo a corpo libero che mette insieme capacità tecniche, artistiche, esecutive ed  espressive, guidate dalla musica che accompagna le ginnaste in pedana durante le performance. Non sono mancati messaggi di pace e di solidarietà, linee guida nei momenti in cui i disagi della pandemia, lo sconcerto e la sofferenza delle guerre nel  mondo pesano sull’umanità e sulla quotidianità.

Venti le squadre in gara, tra queste quelle che hanno brillato nel Campionato Italiano 2022 concluso lo scorso mese di maggio. Il programma Startup e il programma internazionale, che comprende lo Short program con coreografie sulle note del Rock and Roll e  del Flamenco e il Long Program con musiche libere, hanno offerto uno spettacolo apprezzato dal pubblico presente.