Seguici su

Basket

Torna la partnership tra Udinese e Apu per gli abbonati

Pubblicato

il

Presentazione partnership Udinese - APU

UDINE – E’ tornato un clima quasi di normalità sul fronte pandemico ed allora tornano anche le collaborazioni tra APU Udine e Udinese Calcio per aiutarsi vicendevolmente a riempire i rispettivi impianti di gioco.

Le due società, nella sala stampa dello Stadio Friuli, hanno ufficializzato le agevolazioni a vantaggio dei rispettivi abbonati per andare a vedere le partite della squadra “gemella”: gli abbonati dell’APU potranno ottenere per 13 gare un biglietto dei distinti al prezzo ridotto di 10 euro (a fronte dei 25-30 euro che costa normalmente), mentre gli abbonati dell’Udinese potranno aderire alla tariffa “special” che consente a loro di ottenere un abbonamento in curva al Carnera al prezzo di 80 euro (a fronte dei 150 euro della tariffa piena).

L’incontro tra le due società – per l’APU erano presenti l’amministratore delegato Graberi, il responsabile dell’area tecnica Martelossi e il nuovo arrivo Gaspardo, mentre per l’Udinese ha fatto gli onori di casa il direttore amministrativo Rigotto – è stata l’occasione anche per ribadire l’interesse di Udinese TV per il basket, con l’impegno di trasmettere almeno le partite in trasferta della squadra friulana.

In chiusura è stata spesa qualche parola sull’argomento “nuovo palasport”, considerando l’esempio di quanto l’Udinese ha saputo realizzare come “casa” della propria squadra. Graberi ha sottolineato come, soprattutto in caso di promozione, i discorsi su un impianto nuovo e più grande tornerebbero sicuramente in auge.