Seguici su

Basket

L’APU completa la squadra e presenta la nuova campagna abbonamenti

Lorenzo Pegoraro

Pubblicato

il

Foto di gruppo alla fine della presentazione della campagna abbonamenti

UDINE – L’APU Old Wild West Udine ha presentato nella mattinata di martedì la campagna abbonamenti per la stagione 2023-2024 e, per farlo, ha scelto di nuovo la sala stampa dello Stadio Friuli ospite dell’Udinese Calcio con cui da anni vanta rapporti di amicizia e di collaborazione.

Alla presenza e con la partecipazione del presidente Pedone, del d.s. Gracis, di coach Vertemati per l’APU, del responsabile amministrativo Rigotto per l’Udinese e dell’assessore Dazzan per il Comune di Udine, sono state fornite le principali informazioni sulla nuova campagna abbonamenti.

Questa prenderà il via mercoledì 26 luglio per terminare il 26 settembre (salve estensioni), con diritto di prelazione per i vecchi abbonati vigente fino al 22 settembre. Prezzi sostanzialmente simili a quelli della passata stagione, avendo subito un incremento solo del 4%; verranno ripristinate le tariffe “special” che consentono l’acquisto a prezzi fortemente agevolati (80€, 50€ per i minori di 12 anni) degli abbonamenti riservati agli atleti delle società affiliate al progetto Apu Young Stars, alle atlete della Libertas Basket School, agli studenti delle Università di Udine e di Trieste nonché agli abbonati all’Udinese Calcio. Ogni altra informazione è reperibile sul sito internet della società all’indirizzo: www.apudine.it.

Il lancio della campagna abbonamenti è avvenuto a poche ore dall’annuncio dell’ultimo acquisto in casa bianconera, ossia del centro argentino Marcos Delìa, già visto in Italia con le maglie della Virtus Bologna e della Pallacanestro Trieste. Il roster della nuova APU è, perciò, ora completo e così formato: Monaldi e Caroti (playmaker), Clark e Arletti (guardie), Alibegovic e Ikangi (ali piccole) Gaspardo e Da Ros (ali grandi), Delìa e Vedovato (centri). Una formazione che, sulla carta, sembra avere tutte le carte in regola per conquistare le posizioni alte della classifica pur in un campionato che si preannuncia molto competitivo ed in cui, nel solo girone dei bianconeri, ci saranno squadre di grande tradizione ed ambizione come quelle di Verona, Trieste, Fortitudo Bologna, Forlì e Rimini, oltre che quella di Cividale.

Il d.s. Gracis ha fornito, al termine della presentazione, alcune date dei primi appuntamenti che riguarderanno i bianconeri: il 16 agosto è previsto il ritrovo della squadra a Udine, mentre dal 22 al 27 dello stesso mese ci sarà il ritiro precampionato, ospitato anche quest’anno a Tarvisio, al termine del quale si terrà la prima amichevole stagionale, a porte chiuse, con una squadra di college americano. Successivamente, l’1 e 2 settembre al Carnera si terrà la nuova edizione del Memorial Pajetta, con ospiti le formazioni di Torino, Fortitudo Bologna e Pistoia, mentre il 7, a Tolmezzo, avrà luogo una amichevole contro il Rijeka.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità