Seguici su

Cronaca

L’Eco-Point Net in piazza Primo Maggio: aiuterà a differenziare durante gli eventi

Si tratta di una stazione mobile dotata di cinque bocchette, una per ogni classica frazione di rifiuto urbano, attraverso le quali sarà semplice e comodo differenziare i propri rifiuti da passeggio

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Il Comune di Udine e Net inaugurano nuove sperimentazioni per la gestione della raccolta rifiuti all’interno della città  per coinvolgere sempre più i cittadini in merito al ciclo dei rifiuti urbani. L’occasione delle festività natalizie e del nuovo villaggio allestito in piazza Primo Maggio è risultata propizia per l’installazione di un colorato e divertente Eco-Point dedicato alla corretta differenziazione dei rifiuti. La station è già stata installata nei pressi dell’Ice Park e rimarrà in loco fino alla fine delle feste. L’Eco-Point è una stazione mobile dotata di cinque bocchette, una per ogni classica frazione di rifiuto urbano, attraverso le quali sarà semplice e comodo differenziare i propri rifiuti da passeggio. Si tratta di un punto fisso di conferimento dei rifiuti a servizio di tutti, operativo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Attraverso gli sportelli è possibile conferire rifiuto residuo, organico, carta-tetrapak, plastica-barattolame e vetro e risulta particolarmente preziosa in occasione di eventi o di grande afflusso di persone in un determinato spazio. L’Eco Point è dotata di sensori che segnalano il livello di riempimento per ogni tipologia di contenitore rifiuti, comunicando direttamente a Net la richiesta di intervento per svuotamento.

Soddisfatta anche l’assessore all’Ambiente del Comune di Udine, Eleonora Meloni: “Abbiamo colto subito con entusiasmo la proposta di Net. L’amministrazione ha voluto dare un cambio di passo agli eventi natalizi, creando poli di attrazione per cittadini e turisti. Natale però non è solo luci, colori, suoni e regali ma è anche solidarietà e comunità. A questi fortissimi concetti abbiamo voluto aggiungerne un altro: “sostenibilità”, la quale vogliamo diventi il collante di tutte le azioni e attività che porteremo avanti come Amministrazione”. Entusiasta la presidente di Net, Luisa De Marco che racconta la genesi del progetto: “Con gli Eco-Point abbiamo esaudito i desiderata di tanti Sindaci e Amministratori del nostro territorio che ci chiedevano, con entusiasmo, di mettere a loro disposizione nuovi strumenti per la raccolta differenziata durante sagre ed eventi in piazza e al contempo trasmettere messaggi di sensibilità ambientale al pubblico presente. Partiamo da Udine con questo modello che speriamo venga esportato anche in altre piazze e località dei nostri comuni per occasioni speciali ed eventi pubblici di rilievo di qualsiasi genere, dall’enogastronomia, alla cultura passando per lo sport. Le festività natalizie – conclude la Presidente – sono sempre un periodo speciale che abbiamo voluto arricchire con questo progetto, il quale vuole essere anche un piccolo simbolo di speranza per un futuro e un mondo migliori.”

L’assessore Meloni torna sulla sperimentazione: “Il progetto è al momento unico in Friuli, ma il nostro desiderio è quello di lavorare per far sì che l’Eco Point possa diventare una presenza conosciuta e apprezzata in diversi momenti dell’anno e perché no, come accade in altri comuni virtuosi, anche fissa in alcune zone della città. Questa è una sperimentazione che è in linea con le nuove intenzioni che abbiamo in materia di gestione del sistema di raccolta rifiuti. Stiamo lavorando affinché nel 2024 ci sia un netto cambio di passo”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?