Seguici su

Cronaca & Attualità

Olimpiadi Milano-Cortina 2026: la Svezia sceglie lo Zoncolan per ritiri e allenamenti

Le slalomiste e gigantiste della squadra femminile di Coppa del Mondo di sci alpino si esercitano sul monte della Carnia in vista dei giochi olimpici, i prossimi allenamenti il 3 e 4 gennaio

Avatar

Pubblicato

il

FVG – La squadra svedese di sci alpino femminile ha scelto il monte Zoncolan e la regione Friuli Venezia Giulia come sede per i ritiri e allenamenti delle slalomiste e gigantiste che partecipano alla Coppa del Mondo di sci. Un legame con la Carnia che negli anni si è consolidato, tanto da decidere di stabilire il proprio quartier generale fino ai giochi olimpici invernali di Milano-Cortina 2026, ospiti di PromoTurismoFVG. In attesa della trasferta di coppa del mondo nella slovena Kranjska Gora, dove il 6 e 7 gennaio 2024 si svolgeranno un gigante e uno slalom, la squadra svedese si è allenata questa mattina sulla pista 1 dello Zoncolan e le prove proseguiranno nelle mattine del 3 e 4 gennaio. Sarà un’ottima occasione per vedere all’opera Sara Hector (la 31enne leader del gruppo, campionessa olimpica di gigante a Pechino 2022, 3 medaglie ai mondiali, 4 vittorie e 14 podi in gigante, in Coppa del Mondo, l’ultimo a Lienz, in Austria, il 28 dicembre dove si è classificata terza), Anna Swenn Larsson (vicecampionessa del mondo in slalom ad Are, in Svezia, nel 2019. Nel suo palmares anche 11 podi in Coppa del Mondo) e le compagne.

In arrivo sulle nevi del Friuli Venezia Giulia anche le azzurre, con le fuoriclasse Federica Brignone (reduce dal 2° posto nel gigante di coppa del mondo di Lienz, in Austria), Marta Bassino e la tarvisiana Lara Della Mea. Anche le italiane si alleneranno sulla pista 1 dello Zoncolan, il 3 e 4 gennaio, mentre mercoledì 3, alle 11.30, è in programma il “Welcome Event” organizzato da PromoTurismoFVG per salutare le atlete, di fronte all’hotel Enzo Moro, alla partenza della seggiovia Valvan. Nel sottolineare il grande lavoro e professionalità dei tecnici di PromoTurismoFVG, nella preparazione delle piste e cercando di soddisfare le esigenze dei team, Walter Girardi, ex azzurro da quest’anno inserito nel team allenatori delle atlete scandinave, ha anche precisato che l’ambiente locale è adatto per poter trascorrere in tranquillità i vari periodi di training e negli anni si sono instaurati rapporti di collaborazione ed amicizia, per cui la decisione di scegliere lo Zoncolan come sede dei ritiri delle sciatrici fino alle prossime olimpiadi invernali è stata semplice. Il programma potrebbe subire dei cambiamenti a seconda delle condizioni meteo.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

In primo piano