Seguici su

Cronaca

Due incendi si sviluppano a causa dei fulmini: ferito un uomo

Il primo si è verificato alle 21.50 ad Aiello del Friuli. Il secondo a Rivignano – Teor

Pubblicato

il

UDINE – I temporali abbattutisi in provincia di Udine nella serata di domenica hanno causato due incendi per le scariche dei fulmini venutisi a creare.

Il primo si è verificato alle 21.50 ad Aiello del Friuli, in via Dante Alighieri 42, e ha completamente distrutto il quadro elettrico che si trovava nel locale lavanderia al piano terra. Nessuna conseguenza per le persone. Il materiale plastico combusto ha però generato molto fumo che ha annerito le pareti di alcuni locali. L’abitazione è comunque agibile. Sul posto è giunta una squadra del distaccamento dei vigili del fuoco di Cervignano del Friuli.

Ben più gravi invece i danni causati da un fulmine che ha colpito l’antenna televisiva di una villa a schiera in via Acacie 8 a Rivignano – Teor. La scarica ha completamente distrutto l’impianto elettrico e ha innescato un incendio che si è verificato nel piano mansarda distruggendo gran parte degli arredi e del materiale depositato. All’interno si trovavano tre persone (due genitori e una figlia). L’uomo nel tentativo di avere ragione delle fiamme con la tubazione utilizzata per irrigare il giardino è rimasto ustionato (ustioni di secondo e terzo grado agli arti e al capo) ed è stato trasportato all’ospedale. Nessuna conseguenza invece per la moglie e la figlia. L’abitazione a seguito dei danni riportati non è agibile. Sul posto alle 22.30 è giunta prima una partenza del distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Codroipo e successivamente due squadre giunte dalla sede centrale di Udine.
Oltre al personale sanitario sono arrivate anche una radiomobile dei Carabinieri di Latisana e una pattuglia dei Carabinieri di Rivignano – Teor.