Seguici su

Cronaca

Premiati giovani udinesi per meriti legati a scuola, sport e impegno civile

 Il Premio mira a dare particolare risalto ai valori della lealtà, tenacia, solidarietà, responsabilità e azione gratuita

Pubblicato

il

UDINE – Eccellenti a scuola, nello sport o nell’impegno civile. E premiati nel corso della cerimonia di consegna del “Premio giovani – Giovani di Pre.Gio, che si è tenuta ieri pomeriggio nella splendida cornice di Corte Morpurgo, alla presenza del sindaco Pietro Fontanini e del consigliere con delega alle politiche giovanili Luca Onorio Vidoni.
L’evento è stato condotta dal giornalista Edoardo Anese e la serata è stata allietata da alcuni momenti musicali con i sassofonisti del Conservatorio di Udine diretti dal professor Fabrizio Paoletti.

Con il “Premio Giovani – Giovani di Pre.Gio.” il Comune di Udine riconosce pubblicamente i casi di eccellenza presenti in città in tre diversi ambiti di interesse e impegno dei giovani. Il Premio mira a dare particolare risalto ai valori della lealtà, tenacia, solidarietà, responsabilità e azione gratuita. Complessivamente sono stati assegnati 9 premi, 3 per ogni categoria, per un ammontare complessivo 6mila euro. Vidoni ha rinnovato “i complimenti a tutti i giovani che sono stati selezionati come vincitori del Premio. Grazie a tutti quei ragazzi e quelle ragazze che hanno partecipato al bando di selezione”.

Di seguito l’elenco dei premiati:

  • Scuola: Michele Bertoli, Matteo Bosco e Riccardo Iellen;
  • Sport: Davide Vattolo, Alessandro Feruglio e Giovanni Guatti;
  • Volontariato e impegno civile: Pietro Nicolini, Matteo Trogu e Gruppo Giovani Croce Rossa – Comitato di Udine (Francesco Bassi, Omar Cruder, Nicola Furlanis, Samuele Gasbarri, Elias Tomasin, Assunta Casanova, Mauro Francesco Palini, Gioele Sartelli, Federica Vanone e Maria Elisa Zonta).