Seguici su

Cronaca

“Nascondino a regola d’arte”: ecco il nuovo calendario dell’Associazione Luca

Il sodalizio sta a fianco delle famiglie che si trovano a fronteggiare i tumori infantili da oltre 20 anni

Pubblicato

il

UDINE – Fine anno, tempo di auspici: ma chi vuol conciliare l’inizio del nuovo anno con un gesto concreto di solidarietà ha una certezza, regalarsi il calendario che l’Associazione Friulana Oncologia Pediatrica Luca Odv ogni anno dedica a un tema diverso grazie a numerosi testimonial generosi e disponibili. Il tema scelto per illustrare il 2023 è l’arte e per questo il calendario è intitolato “Nascondino a regola d’arte”, un gioco di immagini e scatti dove i piccoli si sono immedesimati nelle opere d’arte con vivacità e simpatia (la presentazione avverrà sabato 12 alle 16.30 in Casa Cavazzini).

L’obiettivo dei fotografi dello studio Tassotto & Max che mostra in modo tangibile la finalità degli scatti, quella dell’aiuto ai bambini che soffrono. Il sodalizio sta a fianco delle famiglie che si trovano a fronteggiare i tumori infantili da oltre 20 anni: offre un supporto economico, psicologico e logistico ai bimbi e ai loro genitori, e sostiene borse di studio e tirocini formativi, oltre che l’acquisto di apparecchiature sanitarie, per le cliniche pediatriche della Regione. Negli anni la consuetudine dei calendari è diventata un attesissimo modo per conciliare la bellezza con la beneficenza in un dono bello ed artistico, un piccolo atto di sensibilità verso un grande problema. In Italia 1500 bambini ogni anno vengono colpiti dalle neoplasie infantili e la loro battaglia può spesso sembrare persa in partenza: serve evitare che le famiglie siano lasciate sole e bisogna tentare di dare ai piccoli pazienti oncologici giochi, scuola e animazione sia in corsia che a domicilio.

“Complimenti ai piccoli Nora, Cecilia, Simone, Federico, Chiara, Ever e May, Giorgia, Joy, Penelope e Beatrice, Olivia e Diego, Achille e Tommaso per aver partecipato come protagonisti del calendario – fanno sapere dall’associazione -. Per la professionalità che li distingue, oltre che per la precisione, la disponibilità e la cortesia, la realizzazione degli scatti è stata effettuata dallo Studio Fotografico Tassotto&Max, con tutta la sua equipe: Maria Bortolotti, Luca Tassotto, Elia Ferandino, Cassandra Lupo e Martina Fabello. La Tipografia Moro, come ogni anno ci aiuta in questa sensibile realizzazione, con la grafica e la stampa del calendario”.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?