Seguici su

Politica

Taglio del nastro per la sede elettorale del sindaco Fontanini e della Lega

Nel corso dell’incontro il sindaco ha messo in evidenza come la sua campagna elettorale si baserà nel far conoscere le cose fatte per la città

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – Taglio del nastro per la sede elettorale del sindaco uscente Pietro Fontanini e della Lega, che punta a restare a palazzo D’Aronco per altri cinque anni. Presenti il Governatore Massimiliano Fedriga, l’assessore Barbara Zilli, l’onorevole Marco Dreosto e molti cittadini.
Nel corso dell’incontro Fontanini ha messo in evidenza come la sua campagna elettorale si baserà nel far conoscere le cose fatte per la città, «che sono sotto gli occhi di tutti – ha detto – turisti compresi». Dalla pedonalizzazione di via Mercatovecchio all’avvio della Grande mostra a Casa Cavazzini, dalla sistemazione del colle del castello all’incremento dell’organico della polizia locale.

«Senza dimenticare tutte quello che intendiamo fare nei prossimi anni – ha aggiunto il sindaco uscente -. A partire dal progetto strategico Udine50, che intende ricucire la città interrando i binari ferroviari in prossimità della stazione ferroviaria. In questo modo recupereremo tante aree dismesse da anni, come quelle della Safau e dello scalo ferroviario che sarà trasferito altrove».

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità