Seguici su

Sport

Campionato Italiano: tre bronzi per il fioretto ASU

Si tratta di uno degli appuntamenti più attesi del calendario schermistico italiano

Avatar

Pubblicato

il

Continua la serie positiva del fioretto dell’Associazione Sportiva Udinese – ASU. Nei giorni scorsi i suoi schermidori sono scesi sulle pedane del PlayHall di Riccione per il 59° GPG “Renzo Nostini” Kinder Joy of Moving, il Campionato Italiano per le categorie Under 14: uno degli appuntamenti più attesi del calendario schermistico nazionale!

Dopo l’ottima 2^ prova al Grand Prix “Kinder Joy of Moving” – dove la compagine bianconera si è classificata tra le prime in Italia nel ranking, con un oro e un argento – i friulani non si fermano. Sulla riviera romagnola hanno conquistato tre bronzi, portando alti non solo i colori della città, ma anche della regione Friuli Venezia Giulia!

«Quello raggiunto a Riccione è un ulteriore tassello nel processo di crescita della sezione scherma e, in particolare, del fioretto – ha spiegato il presidente dell’Asu, Alessandro Nutta, che ha seguito sul campo la gara dei Giovanissimi -. Così non solo Asu ha consolidato le posizioni già raggiunte lo scorso anno, ma ha fatto ancora meglio. Tutti questi risultati, sommati ai precedenti, sono il segno di un costante progresso che premia non solo gli atleti e ma anche i tecnici che ogni giorno affrontano la pedana con costanza e dedizione», il riferimento è agli allenatori del fioretto Fabio Zannier, Fritz Gutierrez, Roberto Piraino e al preparatore atletico Francesco Puppo.

In totale sono scesi in pedana 23 fiorettisti. In 12 hanno tirato per entrare nella finale a otto. Di questi, quattro sono passati calcando (o sfiorando) il podio.

Nella categoria Giovanissimi sono stati Edoardo Di Benedetto e Giovanni Peres a raggiungere il terzo gradino, a pari merito. Per Di Benedetto si tratta di una conferma rispetto a quanto fatto lo scorso anno; per Peres, invece, il balzo in avanti è stato notevole, rispetto al 2022, quando si era classificato 10°. Buona prestazione anche per il loro compagno di squadra, Samuele Pilutti, che ha chiuso la gara con un buon 6° posto.

Nella categoria Allievi, da segnalare invece la prova di Marco Bertossi, a sua volta terzo, anche per lui una riconferma rispetto a quanto fatto nella precedente edizione. Bertossi, altro dato significativo, si è così anche qualificato al Campionato Nazionale Cadetti Gold (under 17) che si svolgerà, sempre a Riccone, il 18 maggio. Con lui, nella stessa categoria, ci sarà anche Lorenzo Del Medico.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?