Seguici su

Economia & Lavoro

Carlo Sangalli a Udine per le “Eccellenze storiche” di Confcommercio

L’evento nella chiesa di San Francesco. Trenta le aziende premiate. Presente anche il governatore Fedriga

Avatar

Pubblicato

il

UDINE – «Eccellenze storiche è il riconoscimento del valore di chi nel tempo crea benessere, ma anche integrazione, sicurezza e sviluppo sociale. Perché non va mai dimenticato che le nostre città e i nostri territori crescono grazie alle nostre imprese e che, insieme alle loro collaboratrici e ai loro collaboratori, sono costruttori di futuro. I punti di forza? Economico, perché creano occupazione e benessere nel tempo. Storico, perché costruiscono la memoria collettiva. Sociale, perché indispensabili per la sicurezza e la vivibilità del territorio». Sono le parole del presidente di Confcommercio nazionale Carlo Sangalli, oggi a Udine, nella chiesa di San Francesco, all’evento promosso e organizzato da Confcommercio Udine: un riconoscimento a chi ha fatto la storia del terziario sul territorio. Da Tarvisio a Lignano, da Codroipo a Cividale. Passando per il capoluogo, toccando varie altre aree della provincia di Udine. Sono i centri in cui trenta aziende storiche del Friuli testimoniano le trasformazioni e i caratteri più profondi dell’identità nel fare imprese. Aziende premiate in occasione di“Eccellenze storiche di Confcommercio Udine”, pensato dall’associazione, ha spiegato il presidente provinciale Giovanni Da Pozzo, con l’obiettivo di «premiare quelle realtà imprenditoriali che nel tempo hanno saputo coniugare innovazione e tradizione, apertura al mondo e appartenenza alla comunità, nella convinzione di fondo che la dimensione etica che sta alla base di una lunga storia di lavoro costituisca un patrimonio per la società e per il territorio in cui queste imprese operano».
Momenti clou dell’appuntamento sono stati la proiezione di un cine racconto di una quarantina di minuti sulle trenta aziende premiate e successivamente la consegna delle targhe. Ad aprire la cerimonia, i saluti del sindaco di Udine Carlo Alberto Felice De Toni, quindi gli interventi del presidente di Confcommercio e della Camera di Commercio Pn-Ud Giovanni Da Pozzo e del presidente della Regione Massimiliano Fedriga. Dopo la consegna delle targhe, sul palco il gran finale con Francesca Bardelli Nonino, responsabile comunicazione web Nonino e influencer della grappa, e Carlo Sangalli, presidente nazionale di Confcommercio Imprese per l’Italia.

Questo il commento del governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, intervenuto insieme all’assessore regionale alle Attività produttive e Turismo, Sergio Emidio Bini: «Ai nostri piccoli e grandi imprenditori che continuano ad avere fiducia e  ad investire anche nei momenti difficili, va il grazie dell’Amministrazione regionale. Il contesto produttivo del Friuli Venezia Giulia ha mostrato una notevole reattività dopo la pandemia e sa reagire anche ora in un periodo difficile come quello attuale grazie allo spirito imprenditoriale delle nostre realtà produttive. Dobbiamo continuare a sostenere il nostro tessuto produttivo, valorizzare anche le piccole e medie imprese che ne sono l’ossatura portante, accompagnandole sui mercati internazionali dove il sistema produttivo del Friuli Venezia Giulia gode di una certa riconoscibilità; stiamo lavorando in modo inteso per potenziare ulteriormente questo aspetto», ha rimarcato Fedriga.

Le aziende premiate sono: Acer di Udine, Alle Griglie di Latisana, Arteni di Tavagnacco, Bortolin Gioielli di Udine, C.D.A. Cattelan di Talmassons, Caselli Group di San Giovanni al Natisone, Cooperativo di Consumo di Premariacco, Cumini Casa di Gemona, Polleria Romeo di Codroipo, Galleria d’Arte Marchetti di Udine, Grand Hotel Gortani di Arta Terme, Hotel là di Moret di Udine, La Boutique della Frutta di Udine, Hotel Patriarchi di Aquileia, Grande Albergo Marin di Lignano Sabbiadoro, Molino Milocco di Fiumicello Villa Vicentina, Mira Mode di Tricesimo, Al Monastero di Cividale del Friuli, Panificio Vinicio Petris di Moggio Udinese, Da Pozzo Casa di Tolmezzo, Ristorante Willy di Lignano Sabbiadoro, Dok Dall’Ava di San Daniele del Friuli, Albergo Al Sole di Forni Avoltri, Vitello d’Oro di Udine, Sincerotto di Buttrio, Profumeria Formentini di Latisana, Osteria Alle Volte di Udine, Stilmoda di Lignano Sabbiadoro, Reporter’s di Tarvisio, Zagolin di Udine.

Continua a leggere le notizie di Diario FVG e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità